Ro­ber­to Me­di­le e i suoi ami­ci can­ta­no il Na­ta­le

“LA FA­VO­LO­SA STO­RIA DI NA­TA­LE” AL CEN­TRO LDV

Corriere Italiano - - ARTE E SPETTACOLO - F.I.

Tor­na an­che que­st’an­no, do­po i suc­ces­si del­le pri­me due edi­zio­ni, “La fa­vo­lo­sa sto­ria di Na­ta­le”, lo spet­ta­co­lo dal sa­po­re e dal­le at­mo­sfe­re na­ta­li­zie idea­to, or­ga­niz­za­to, ani­ma­to, can­ta­to e di­ret­to dall’in­fa­ti­ca­bi­le Ro­ber­to Me­di­le, in pro­gram­ma do­me­ni­ca 15 dicembre, al­le ore 16, al tea­tro Sa­pu­to del Cen­tro Leo­nar­do da Vin­ci (8370 La­cor­dai­re, St-Léo­nard; par­cheg­gio gra­tui­to; bi­gliet­ti: 30$, tas­se com­pre­se; in­fo e pre­no­ta­zio­ne bi­gliet­ti: 514-955-8370).

«È il ter­zo an­no che fac­cio que­sto spet­ta­co­lo – ci rac­con­ta Ro­ber­to Me­di­le - e il ti­to­lo è ri­ma­sto lo stes­so per­ché sto cer­can­do di crea­re una spe­cie di abi­tu­di­ne nel­lo spet­ta­to­re, un po’ co­me il bal­let­to “Lo schiac­cia­no­ci” che pun­tual­men­te vie­ne ri­pro­po­sto nel pe­rio­do del­le fe­ste.

Ma se il ti­to­lo è lo stes­so lo spet­ta­co­lo cam­bia un po’. È ve­ro che il fi­lo con­dut­to­re è sem­pre il Na­ta­le, con le sue at­mo­sfe­re, con la sua ma­gia, ma i pro­ta­go­ni­sti, al­cu­ne can­zo­ni, gli ar­ran­gia­men­ti so­no di­ver­si.

Que­st’an­no – spie­ga Me­di­le - ci so­no più di 100 per­so­ne su sce­na: c’è “L’Or­che­stre Har­mo­nie”, com­po­sta da 48 mu­si­ci­sti; “Le Mu­si­ciens du mon­de”, un’or­che­stra a cor­de com­po­sta da 12 ar­ti­sti pro­ve­nien­ti da va­rie par­ti del mon­do; c’è un bal­let­to fa­vo­lo­so di bam­bi­ni dai 7 ai 9 anni che ese­gui­rà le co­reo­gra­fie di al­cu­ne can­zo­ni; ci sa­rà il bal­let­to “La Fan­ta­sie”, 12 bal­le­ri­ni di 16 anni che fa­ran­no un nu­me­ro un po’ par­ti­co­la­re e poi ci sa­rà un co­ro di 30 per­so­ne di­ret­to da Ioa­na Ger­man. Per non par­la­re de­gli ar­ti­sti che can­te­ran­no in so­lo o in duet­to in­sie­me a me: Pa­trick Nor­mand, Na­tha­lie Cho­quet­te, Da­niel­le Od­der­ra, le so­pra­no Bri­git­te O’Hal­lo­ran e Dia­na Vir­lan, Ma­ri­na Ne­gru­ta, un’altra bra­vis­si­ma so­pra­no d’ori­gi­ne ru­me­na, Do­mi­ni­ca Me­ro­la, can­tan­te ita­lo-que­bec­che­se ed in­fi­ne Da­vid Ma­ri­no, un ra­gaz­zo di qui, di 16 anni, di gran ta­len­to che è an­da­to in Ita­lia per par­te­ci­pa­re al Can­ta­gi­ro e che ha vin­to an­che un pre­mio. Cer­co sem­pre di rag­grup­pa­re ar­ti­sti con cui amo can­ta­re e fa­re mu­si­ca, per que­sto lo spet­ta­co­lo si chia­ma “La fa­vo­lo­sa sto­ria di Na­ta­le” con Ro­ber­to Me­di­le e i suoi ami­ci».

Una spe­cie di “Pa­va­rot­ti and frends” o “Bo­cel­li and frends”... «Si, se vo­glia­mo chia­mar­lo co­sì. Più che al­tro è l’oc­ca­sio­ne per ce­le­bra­re il pe­rio­do del­le Fe­ste, per pas­sa­re un buon mo­men­to in­sie­me, tra ami­ci, e per re­ga­la­re al pub­bli­co, al­me­no lo spe­ro, un mo­men­to di fe­li­ci­tà. In fon­do lo spet­ta­co­lo rac­con­ta, con un piz­zi­co di fan­ta­sia, la ma­gia del pe­rio­do di Na­ta­le, un mo­men­to che af­fa­sci­na pic­co­li e gran­di al di là del­le pro­prie con­vin­zio­ni re­li­gio­se, un mo­men­to che ce­le­bria­mo e ri­cor­dia­mo da anni e anni, che tut­ti co­no­sco­no già ma che non ci stan­chia­mo mai di ri­vi­si­ta­re. Pen­so che al­la fi­ne, quel­la del Na­ta­le, sia la sto­ria più bel­la del mon­do, una sto­ria che vo­glio rac­con­ta­re at­tra­ver­so le can­zo­ni in tre lin­gue: fran­ce­se, in­gle­se e ita­lia­no. Dun­que è uno spet­ta­co­lo per tut­ti i gu­sti, e poi lo sap­pia­mo, la mu­si­ca non ha bi­so­gno di pas­sa­por­ti. E a quan­ti se lo fos­se­ro di­men­ti­ca­to vor­rei ri­cor­da­re che la fe­li­ci­tà non esi­ste so­lo nei pia­ce­ri del cor­po (a Na­ta­le man­gia­mo, man­gia­mo e man­gia­mo...) ma ci so­no an­che altri pia­ce­ri, co­me il pia­ce­re del cuo­re e quel­lo dell’ani­ma e Na­ta­le si­gni­fi­ca pro­prio co­glie­re que­sti altri mo­men­ti. È im­por­tan­te non per­de­re que­sti mo­men­ti, e noi sa­re­mo lì, con 100 ar­ti­sti, con le no­stre can­zo­ni, a ri­cor­dar­ve­lo. Uno spet­ta­co­lo uni­co che sa­reb­be un pec­ca­to man­ca­re, che sa­prà re­ga­lar­vi un po­me­rig­gio di se­re­ni­tà e che rin­no­ve­rà in cia­scu­no di voi e di noi i più bei ri­cor­di le­ga­ti a que­sta fe­sta».

Il po­ster del­lo spet­ta­co­lo in pro­gram­ma do­me­ni­ca 15 dicembre al­le ore 16 al Cen­tro L.d.V.

Al­cu­ni mo­men­ti del­lo spet­ta­co­lo del­lo scor­so an­no

Newspapers in Italian

Newspapers from Canada

© PressReader. All rights reserved.