Le “trac­ce sul­la se­ta” di Gra­ziel­la Ma­la­go­ni

IN MO­STRA AL “SALON LAURETTE” DAL 2 AL 27 FEB­BRA­IO

Corriere Italiano - - ARTE/SPETTACOLO - Fa­bri­zio In­tra­va­ia

«Il “Salon Laurette”, che si tro­va nel­la zo­na di Poin­te St-Char­les – spie­ga la si­gno­ra Gra­ziel­la, 78 anni, na­ta ad Adria, non lon­ta­no da Ve­ne­zia, e re­si­den­te a Mon­treal dal 1967 - era un ne­go­zio che ora è di­ven­ta­to uno spa­zio co­mu­ne di “co­wor­king”, cioè un luo­go do­ve la gen­te può ve­ni­re a la­vo­ra­re con il pro­prio com­pu­ter e, al­lo stes­so tem­po, un pic­co­lo spa­zio espo­si­ti­vo af­fit­ta­to a prez­zi mo­de­stis­si­mi. So­no mol­to le­ga­ta a que­sto po­sto e a que­sto quar­tie­re e ho pen­sa­to che espor­re qui era un mo­do per ri­ba­di­re il mio for­te le­ga­me con que­sto luo­go».

Gra­ziel­la Ma­la­go­ni espo­ne dal 2 al 27 feb­bra­io una quin­di­ci­na di “tap­pez­ze­rie”, di di­se­gni su se­ta, che so­no l’esi­to del­la sua evo­lu­zio­ne ar­ti­sti­ca.

La pas­sio­ne di Gra­ziel­la per il mon­do dell’ar­te e per il di­se­gno vie­ne da lon­ta­no: «Per 20 anni e più – rac­con­ta – ho fatto la sti­li­sta, la “fa­shion de­si­gner”. Ave­vo, qui a Mon­treal, il mio ate­lier di cu­ci­to e mi “di­ver­ti­vo” a fa­re abi­ti ma so­prat­tut­to cap­pot­ti di lus­so per don­na. Di­cia­mo che ero “un’ar­ti­gia­na” del­la mo­da. Tut­ti pez­zi uni­ci, dei ca­pi an­che un po’ stra­va­gan­ti, il con­tra­rio di quel­lo che so­no nel­la vi­ta an­che per­ché ve­sto in mo­do mol­to sem­pli­ce. Ave­vo una clien­te­la pri­va­ta e mol­te clien­ti era­no d’ori­gi­ne ita­lia­na. Ave­vo dei ne­go­zi, a Mon­treal ma an­che in al­tre cit­tà del Ca­na­da, che com­pra­va­no le mie creazioni ma non ho mai ve­ra­men­te fre­quen­ta­to il mon­do del­la mo­da, i “fa­shion-sho­ws” o co­se del ge­ne­re. Ho in­ter­rot­to questa at­ti­vi­tà nel 1996 – pro­se­gue l’ar­ti­sta - e poi per 7-8 anni so­no stata di­ret­tri­ce di una scuo­la di sa­lu­te na­tu­ra­le qui a Mon­treal, scuo­la ora chiu­sa; mi so­no an­che di­plo­ma­ta in que­sto cam­po. Poi, 11 anni fa so­no an­da­ta in pen­sio­ne e mi so­no de­di­ca­ta all’ar­te e so­prat­tut­to al­la pit­tu­ra su se­ta e car­ta».

Cosa espo­ne al “Salon Laurette?”

«In ge­ne­re fac­cio del­le ope­re di gran­de for­ma­to. Ci so­no dei pez­zi e del­le istal­la­zio­ni che ho fatto che han­no una lun­ghez­za an­che di 20 me­tri. Ma per il “Salon”, poi­ché lo spa­zio è li­mi­ta­to, ha pen­sa­to ad una quin­di­ci­na di di­se­gni su se­ta di pic­co­lo for­ma­to».

Per­ché ha scel­to pro­prio la se­ta co­me ma­te­ria­le su cui di­pin­ge­re?

«Per­ché la con­si­de­ro pra­ti­ca ma al­lo stes­so tem­po “spi­ri­tua­le”. La se­ta, per me, de­ve es­se­re “flot­tant”, tra­spa­ren­te, ete­rea; è de­li­ca­ta, si ve­de la lu­ce at­tra­ver­so e poi, una vol­ta che il di­se­gno è sta­to fatto, non si può più tor­na­re in­die­tro. Se ho fatto uno sba­glio, bi­so­gna la­sciar­lo lì e ac­cet­tar­lo, non c’è nien­te che si pos­sa fa­re per cor­reg­ger­lo, bi­so­gna la­sciar­lo an­da­re! E in­fi­ne an­che per ra­gio­ni di spa­zio, le gran­di istal­la­zio­ni so­no dif­fi­ci­li da “ar­chi­via­re” men­tre le se­te le pie­go e le met­to in un cas­set­to!»

I suoi di­se­gni so­no più astrat­ti o più fi­gu­ra­ti­vi?

«Di­rei mol­to più fi­gu­ra­ti­vi. A me pia­ce mol­to di­se­gna­re, è sem­pre stata la mia pas­sio­ne e lo fac­cio da sem­pre. Mi vie­ne mol­to fa­ci­le fa­re del­le co­se che sia­no rea­li­sti­che e fan­ta­sio­se, a vol­te an­che buf­fe co­me i di­se­gni dei “car­toons”. Quan­do de­vo di­se­gna­re del­le im­ma­gi­ni mol­to det­ta­glia­te ado­pe­ro il bian­co e ne­ro men­tre quan­do uti­liz­zo il co­lo­re ci met­to più fan­ta­sia».

Per ul­te­rio­ri in­for­ma­zio­ni sull’ar­ti­sta vi­si­ta­re il si­to: www.gra­ziel­la­ma­la­go­ni.com

“Tra­ces sur la so­ie”, ta­pis­se­ries de Gra­ziel­la Ma­la­go­ni; dal 2 al 27 feb­bra­io al Salon Laurette, 1950 rue du Cen­tre, Mon­treal (me­tro Char­le­voix). Pos­si­bi­li­tà di in­con­tra­re l’ar­ti­sta sul po­sto sa­ba­to 11 e do­me­ni­ca 26 feb­bra­io, dal­le 14 alel 17.

Al­cu­ne ope­re su se­ta di Gra­ziel­la Ma­la­go­ni espo­ste al “Salon Laurette” (Fo­to cor­te­sia)

Gra­ziel­la Ma­la­go­ni

Newspapers in Italian

Newspapers from Canada

© PressReader. All rights reserved.