Una cop­pia di Ri­viè­re-des-Prai­ries, cam­pio­ne del mon­do di sal­sa

Corriere Italiano - - ATTUALITÀ - Le­slie Meu­rail­lon le­slie.meu­rail­lon@tc.tc (Tra­du­zio­ne di Gian G.Pol­li­fro­ne)

SPORT. A so­lo 21 e 22 an­ni, Adria­no Ie­ro­po­li e Sa­man­tha Sca­li for­ma­no la pri­ma cop­pia di bal­le­ri­ni pro­fes­sio­ni­sti in Ca­na­da a di­ven­ta­re cam­pio­ni del mon­do di sal­sa “di­vi­sio­ne on2”. Da Ri­viè­re-des-Prai­ries, spe­ra­no ora di far­si co­no­sce­re nel mon­do.

No­no­stan­te la lo­ro gio­va­ne età, i due “Prai­ri­vois” so­no già sa­li­ti sul gra­di­no più al­to del po­dio dei mon­dia­li di sal­sa, nel­la lo­ro ca­te­go­ria, a Mia­mi lo scor­so gen­na­io. Un so­gno che si av­ve­ra per que­sti due gio­va­ni che vi­vo­no so­lo per la dan­za. “Que­sto è so­lo il ter­zo an­no che noi ten­tia­mo for­tu­na ai cam­pio­na­ti. Ab­bia­mo fat­to ap­pel­lo a pro­fes­sio­ni­sti di tut­to il mon­do per aiu­tar­ci. “ha det­to Adria­no Ie­ro­po­li.

Dall’età di vent’an­ni Adria­no e Sa­man­tha dan­za­no in cop­pia e han­no sem­pre rea­liz­za­to i lo­ro sogni in­sie­me.

La dan­za per sem­pre

All’età di 5 an­ni, Adria­no imi­ta­va El­vis e Mi­chael Jack­son per di­ver­tir­si. Fu in que­sto pe­rio­do che un ami­co di fa­mi­glia gli con­si­gliò di ini­zia­re le dan­ze la­ti­ne. Mol­to ra­pi­da­men­te il pic­co­lo bal­le­ri­no mi­glio­ra al pun­to di di­ven­ta­re as­si­sten­te del suo mae­stro a 11 an­ni, età in cui in­con­tra Sa­man­tha en­tra­ta nel­la stes­sa scuo­la di dan­za di RDP. “La no­stra ami­ci­zia è co­min­cia­ta im­me­dia­ta­men­te. C’era­no po­chi no­stri coe­ta­nei nel cor­so”, ha det­to Sa­man­tha Sca­li che ha adot­ta­to la sal­sa do­po aver vi­sto lo show Bal­lan­do con le stel­le. “Poi lei si è in­na­mo­ra­ta di me e il bal­lo è di­ven­ta­to la par­te prin­ci­pa­le del no­stro rap­por­to,” ha det­to Adria­no. Da al­lo­ra, i due bal­le­ri­ni han­no la­vo­ra­to mol­to: “Sa­man­tha e io ab­bia­mo pra­ti­ca­to per ore la sal­sa ogni gior­no do­po la scuo­la “ri­cor­da Adria­no.

All’età di 13 an­ni, Sa­man­tha e Adria­no la­scia­no la scuo­la di dan­za per ballare da so­li, con l’aiu­to di di­ver­si mae­stri. A 15 an­ni dan­no già le­zio­ni du­ran­te in­con­tri di sal­sa ovun­que in Qué­bec. Og­gi for­ni­sco­no la lo­ro con­su­len­za nel mon­do in­te­ro.

Le dif­fi­col­tà di cop­pia

In­sie­me sul pal­co e in in­ti­mi­tà, Adria­no e Sa­man­tha si tro­va­no ad af­fron­ta­re mol­te al­tre dif­fi­col­tà: “Ab­bia­mo bi­so­gno sem­pre di so­ste­ner­ci a vi­cen­da. A vol­te ci vie­ne la ten­ta­zio­ne di ‘uc­ci­de­re’ l’al­tro, ma non è pos­si­bi­le. Sia­mo in­sie­me 24 ore al gior­no, mol­to più del­la mag­gior par­te del­le al­tre cop­pie”, spie­ga Adria­no.

Ol­tre ad es­se­re una cop­pia di bal­le­ri­ni, Sa­man­tha e Adria­no han­no lan­cia­to il lo­ro stu­dio di dan­za, No­vae­ra Pro­duc­tions, a Saint-Leo­nard, due an­ni fa. Es­si of­fro­no cor­si di grup­po o in­di­vi­dua­li per tut­ti i li­vel­li.

Adria­no e Sa­man­tha han­no ciò che so­gna­va­no di ave­re: un stu­dio lo­ro, mae­stri in tut­to il mon­do, con­ti­nui con­trat­ti e un ti­to­lo di cam­pio­ne del mon­do da di­fen­de­re. Han­no già co­min­cia­to a la­vo­ra­re sul­la lo­ro pros­si­ma pre­sta­zio­ne per i Cam­pio­na­ti del mon­do 2018.

La vin­ci­ta del ti­to­lo mon­dia­le per­met­te­rà a Sa­man­tha e Adria­no di mol­ti­pli­ca­re i lo­ro con­trat­ti.

Newspapers in Italian

Newspapers from Canada

© PressReader. All rights reserved.