«Ge­ne­ro­sa e sem­pre sor­ri­den­te»

Corriere Italiano - - IN PRIMO PIANO - Te­sto e foto F. I.

Lei vo­le­va usci­re dall’Italia, vo­le­va an­da­re a Pa­ri­gi ed in­ve­ce – rac­con­ta la so­rel­la Flo­ra, 73 an­ni, - è ve­nu­ta qui, pri­ma di me, per oc­cu­par­si dei tre fi­gli di un’al­tra no­stra so­rel­la. Ma la co­sa in­cre­di­bi­le è che è par­ti­ta per il Que­bec a 16 an­ni, da so­la. Quan­do è ar­ri­va­ta a Ge­no­va per im­bar­car­si sul­la na­ve qual­cu­no l’ha aiu­ta­ta, l’ha pre­sa sot­to la sua pro­te­zio­ne. Mia so­rel­la è fat­ta co­sì, ha un ca­rat­te­re ta­le che si fa ben vo­le­re da tut­ti, il suo mo­do di fa­re rie­sce a con­vin­ce­re tut­ti.

“Gi­net­ta”, co­sì la chia­ma­va­mo in fa­mi­glia, mi di­ce sem­pre: “pren­di un gior­no al­la vol­ta e un’ora al­la vol­ta, non pen­sa­re al do­ma­ni e sa­rai sem­pre fe­li­ce!”. È ge­ne­ro­sa, sem­pre sor­ri­den­te, quan­do ar­ri­va da qual­che par­te il suo sor­ri­so con­qui­sta tut­ti, gio­va­ni o an­zia­ni, pic­co­li o gran­di.

An­gio­la ha dav­ve­ro tan­te qua­li­tà, vo­le­va un be­ne enor­me al­la mam­ma e l’ha aiu­ta­ta fi­no al­la fi­ne. Ab­bia­mo per­so le al­tre no­stre al­tre so­rel­le, lei la so­la che mi ri­ma­ne e mi è mol­to ca­ra!».

Newspapers in Italian

Newspapers from Canada

© PressReader. All rights reserved.