Il dot­tor Mirko Gi­lar­di­no “Per­so­na­li­tà dell’an­no 2016” del­la CIBPA

Corriere Italiano - - IN PRIMO PIANO - Fa­bri­zio In­tra­va­ia Fa­bri­zio In­tra­va­ia

Gio­ve­dì 23 mar­zo al­le ore 18, al Mu­seo Cha­teau-Du­fre­sne, il dot­tor Mirko Gi­lar­di­no, chi­rur­go este­ti­co e chi­rur­go cra­nio-fac­cia­le pe­dia­tri­co ri­ce­ve­rà il pre­mio “Per­so­na­li­tà dell’an­no 2016” del­la CIBPA (As­so­cia­zio­ne del­le per­so­ne d’af­fa­ri e pro­fes­sio­ni­sti ita­lo-ca­na­de­si).

Il pre­mio fu isti­tui­to nel 1967 per ren­de­re omag­gio a quel­le per­so­ne che, nel cor­so de­gli an­ni, si so­no par­ti­co­lar­men­te di­stin­te in va­ri cam­pi d’at­ti­vi­tà e per il lo­ro ec­ce­zio­na­le con­tri­bu­to nei con­fron­ti del­la co­mu­ni­tà ita­lo-ca­na­de­se. Il pri­mo ad es­ser­ne in­si­gni­to fu l’ex sin­da­co di Mon­treal Jean Dra­peau nel 1967, l’an­no dell’Ex­po. Tra i pre­mia­ti de­gli ul­ti­mi an­ni vi so­no Dan­ny Ma­cio­cia, Iva­na Bom­bar­die­ri ed Emi­lio Im­bri­glio.

La CIBPA ha scel­to il Dr. Gi­lar­di­no per l’im­pat­to straor­di­na­rio che la sua chi­rur­gia cor­ret­ti­va ha sul­la qua­li­tà di vi­ta dei suoi pa­zien­ti, in mag­gio­ran­za bam­bi­ni. L’em­pa­tia nel suo ap­proc­cio, il suo obiet­ti­vo di ren­de­re fe­li­ci dei bam­bi­ni na­ti con di­fet­ti cra­nio-fac­cia­li, ha fat­to di lui una scel­ta idea­le per que­sto pre­mio an­nua­le.

Ol­tre che in ospe­da­le, do­ve la­vo­ra tre gior­ni a set­ti­ma­na, il dot­tor Gi­lar­di­no ope­ra, ne­gli al­tri due gior­ni, nel­la sua cli­ni­ca pri­va­ta che si tro­va al 1620 Ave­nue Sea­for­th, a Mon­treal, http://dr­gi­lar­di­no.com. co­sa tec­ni­ca ha an­che il suo la­to ar­ti­sti­co. Poi su­ben­tra la que­stio­ne del­la cre­sci­ta. Quan­do si fa una chi­rur­gia ad un adul­to il pa­zien­te è con­si­de­ra­to “sta­ti­co”, cioè non cam­bie­rà mol­to la sua fi­sio­no­mia pro­prio per­ché è un adul­to. Ma quan­do si trat­ta di un bam­bi­no de­vo “com­pen­sa­re”, cioè de­vo te­ne­re pre­sen­te che il pic­co­lo ha da­van­ti a sé an­ni di cre­sci­ta e la fi­sio­no­mia del suo vol­to cam­bie­rà. Ol­tre a ciò mi pia­ce mol­to l’ener­gia dei bam­bi­ni e l’idea di po­ter aiu­ta­re del­le fa­mi­glie, l’in­te­ra­zio­ne, gua­da­gnar­si la fi­du­cia dei ge­ni­to­ri che non af­fi­de­reb­be­ro mai il lo­ro fi­glio ad un chi­rur­go di cui non han­no fi­du­cia».

Che ef­fet­to le fa sa­pe­re di es­se­re sta­to no­mi­na­to “Per­so­na­li­tà dell’an­no” del­la CIBPA?

«So­no mol­to fie­ro. È un ono­re es­se­re pre­mia­to per qual­co­sa che si fa co­me la­vo­ro, un la­vo­ro che per me è una pas­sio­ne. Co­no­sco la CIBPA da di­ver­so tem­po. Mio pa­dre era mol­to im­pli­ca­to con lo­ro e con la cul­tu­ra ita­lia­na. Fu pro­prio lui, al­cu­ni an­ni fa a dir­mi che esi­ste­va un pro­gram­ma di bor­se di stu­dio e ne so­no sta­to uno dei vin­ci­to­ri. Già da un pa­io di an­ni par­te­ci­po al­la con­se­gna del­le bor­se di stu­dio e par­lo, cer­co di da­re dei con­si­gli ai gio­va­ni che le ri­ce­vo­no. Per me è un po’ co­me “re­sti­tui­re” al­la co­mu­ni­tà quel­lo che ho ri­ce­vu­to».

Il dot­tor Gi­lar­di­no di­ri­ge l’Uni­tà di chi­rur­gia cra­nio-fac­cia­le e di la­bio­pa­la­to­schi­si H.B. Wil­liams all’Ospe­da­le di Mon­treal per bam­bi­ni e il pro­gram­ma di re­si­den­za in chi­rur­gia pla­sti­ca del Cen­tro uni­ver­si­ta­rio di sa­lu­te MCGill. È pro­fes­so­re,...

Newspapers in Italian

Newspapers from Canada

© PressReader. All rights reserved.