ICO­NA DEL DE­SI­GN

RILETTURE

AD (Italy) - - Backstage. - Li­be­ra­men­te ispi­ra­to a un em­ble­ma del Co­strut­ti­vi­smo so­vie­ti­co, il di­va­no di Edra si pro­po­ne co­me “land­mark” per ogni ti­po di ar­re­da­men­to. Ta­tlin di Oak in ra­di­ca, fo­glia d’oro e pa­lis­san­dro, con in­ter­no a cas­set­ti e an­te, po­mo­li in avo­rio­li­na e ma­ni­glie

TA­TLIN

Di­se­gna­to nel 1989 da Ma­rio Ca­nan­zi e Ro­ber­to Sem­pri­ni per Edra, il è un di­va­no “im­pos­si­bi­le” che si ispi­ra al­la tor­re di Vla­di­mir Ta­tlin, sim­bo­lo del Co­strut­ti­vi­smo la cui ma­quet­te in le­gno è con­ser­va­ta al Beau­bourg di Pa­ri­gi. Può es­se­re col­lo­ca­to in cen­tro stan­za, è per­fet­to sia per am­bien­ti pri­va­ti che per spa­zi pub­bli­ci, e per ogni sti­le di ar­re­da­men­to. La strut­tu­ra a spi­ra­le è in ac­cia­io mo­del­la­to me­dian­te una sa­ga­ce ope­ra d’in­ge­gne­ria. La ba­se è in­ve­ce in le­gno mul­ti­stra­ti e pog­gia su pie­di di me­tal­lo, l’im­bot­ti­tu­ra è in po­liu­re­ta­no espan­so ta­glia­to a ma­no, il ri­ve­sti­men­to in vel­lu­to o in al­tri tes­su­ti a cam­pio­na­rio. Cop­pa del­la li­nea “Ca­viar-Ve­ni­ni per Buc­cel­la­ti”, in ve­tro di Mu­ra­no e ar­gen­to. Il suo prez­zo è 2.000 €. Se­cré­tai­re

Bru­co



(da pag. 158)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.