RI­VO­LU­ZIO­NE DO­ME­STI­CA

Un ine­di­to eclet­ti­smo, una for­te per­so­na­liz­za­zio­ne, e il de­si­de­rio di ri­scri­ve­re le ca­te­go­rie dell’ar­re­do, ab­bat­ten­do i con­fi­ni tra in­ter­no ed ester­no. È la fi­lo­so­fia di , che ha scelto Mi­la­no per de­but­ta­re in Eu­ro­pa.

AD (Italy) - - Discoveries - JANUS ET CIE di MA­RIO GEROSA

Il gu­sto del par­ti­co­la­re. a de­stra: la di­se­gna­ta da Or­lan­do Diaz-Az­cuy. in alto: la panca En­tram­be le sedute, che han­no la strut­tu­ra in al­lu­mi­nio, so­no pro­dot­te da Janus et Cie, che re­cen­te­men­te è sta­ta ac­qui­si­ta dal Grup­po Pol­tro­na Frau. in alto a de­stra: uno scor­cio del­lo sho­w­room di Bo­ston di Janus et Cie. Vi­via­mo in una so­cie­tà ad al­ta com­ples­si­tà, do­ve non val­go­no più le ca­te­go­rie clas­si­che tra­di­zio­na­li, do­ve vin­ce chi sa adat­tar­si a si­tua­zio­ni sem­pre più “li­qui­de”, in cui la ver­sa­ti­li­tà e la ca­pa­ci­tà di ade­gua­men­to ai gu­sti e al­le esi­gen­ze so­no un im­pe­ra­ti­vo. È un di­scor­so che sta por­tan­do anche a una pic­co­la ri­vo­lu­zio­ne nel mon­do del mo­bi­le per­ché og­gi non si può più ra­gio­na­re per ca­te­go­rie, sud­di­vi­den­do gli ar­re­di per am­bien­ti ben de­fi­ni­ti, e per­ché la de­ri­va sti­li­sti­ca pri­vi­le­gia un eclet­ti­smo ad am­pio rag­gio. In questa di­re­zio­ne si muo­ve da ol­tre tren­ta­cin­que an­ni Janus et Cie, azien­da ame­ri­ca­na ac­qui­si­ta dal Grup­po Pol­tro­na Frau, che da po­co ha aper­to il pro­prio pri­mo sho­w­room eu­ro­peo a Mi­la­no, nel­la cen­tra­lis­si­ma

Sa­van­nah Roc­king Chair, Rio. 

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.