DIT­TA­TU­RE TRICOLOGICHE

Amica - - CONTRIBUTORS - Clien­te af­fe­zio­na­ta, Torino

Ha ra­gio­ne Ma­ria Lau­ra Ro­do­tà, “i par­ruc­chie­ri so­no co­me gli chef. Se ma­schi, so­no più gan­zi”. Ed è ve­ro che la re­la­zio­ne con lo­ro è com­pli­ca­tis­si­ma e, spes­so di­sfun­zio­na­le, so­prat­tut­to se so­no di­vi (sì, è ca­pi­ta­to an­che a me di usci­re in la­cri­me do­po un ta­glio crea­ti­vo). Io non ho avu­to il co­rag­gio di rom­pe­re con il mio, ma mi so­no da­ta da fa­re per eli­mi­na­re la sud­di­tan­za. E ora è tut­ta un’altra vi­ta!

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.