Travel re­tail, quando il lusso sbarca in aero­porto

Avion Luxury International Airport Magazine - - AIRPORTS -

Gli aero­porti del mondo os­pi­tano lo shop­ping di lusso. Per una clien­tela de­cisa­mente in­ter­nazionale ed es­i­gente

che fa del lusso un vero e pro­prio stile di vita. Ir­ri­n­un­cia­bile.

The world’s air­ports of­fer lux­ury shop­ping for de­cid­edly in­ter­na­tional and de­mand­ing clien­tele who make lux­ury a way of life in ev­ery sense of the word.

An ab­so­lute must.

Bou­tique di lusso, servizi per­son­al­iz­zati, in­terni di de­sign. Il travel re­tail of­fre una nuova shop­ping ex­pe­ri­ence dom­i­nata da creazioni raf­fi­nate, ac­ces­sori se­lezionati, gioielli preziosi per gli amanti del lusso tout court. Sono molti i nomi in­ter­nazion­ali della moda e dell’alta gioiel­le­ria che hanno de­ciso di aprire uno spazio di ven­dita all’in­terno degli aero­porti in­ter­nazion­ali: Bul­gari, Cartier, Chanel, Dior, Em­po­rio Ar­mani, Gior­gio Ar­mani, Gucci, Her­mès, Sal­va­tore Fer­rag­amo e Tif­fany. E potremmo con­tin­uare con Bally, Chopard, Fer­rari, Hugo Boss, Loro Piana, Mont­blanc, Porsche De­sign e Tod’s. Tra le nu­merose bou­tique degli aero­porti ital­iani ed in­ter­nazion­ali, “Avion Lux­ury” ne ha se­lezion­ate al­cune, da Gior­gio Ar­mani ad Em­po­rio Ar­mani, da Burberry a Sal­va­tore Fer­rag­amo, da Paul Smith a Prada, da Bul­gari a Cartier, che rap­p­re­sen­tano un punto di rifer­i­mento ir­ri­n­un­cia­bile per reg­is­trare e com­pren­dere gli stili e le ten­denze della con­tem­po­raneità. Sit­u­ata all’Aero­porto di Shen­zhen, la bou­tique Sal­va­tore Fer­rag­amo ac­coglie i

Newspapers in English

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.