Il Giap­po­ne più ra­ro

Conde Nast Traveller (Italy) - - THE TREKKING -

In­can­te­vo­le, ra­re­fat­to e pros­si­mo al­la sua scom­par­sa, il ri­to del­lo Zai­do si svol­ge nel­la pre­fet­tu­ra di Aki­ta, nel­la re­gio­ne di To­ho­ku, lun­go la co­sta nord-ove­st di Hon­shu, l’iso­la prin­ci­pa­le del Giap­po­ne. Un ter­ri­to­rio af­fac­cia­to sul ma­re, ric­co di la­ghi, fiu­mi, mon­ti, va­sto quan­to l’Abruz­zo, nel qua­le i pri­mi se­gni del­la pre­sen­za uma­na ri­sal­go­no all’VIII se­co­lo, epo­ca in cui ha ori­gi­ne lo stes­so Zai­do. Ades­so Aki­ta, che ha per ca­po­luo­go la cit­tà omo­ni­ma (325.000 abi­tan­ti), è una pro­vin­cia ric­ca di ri­sor­se agri­co­le – è la “ca­pi­ta­le” del ri­so –, bo­schi­ve, mi­ne­ra­rie, e con una ri­no­ma­ta in­du­stria tes­si­le. Ma è an­che tra le aree me­no tu­ri­sti­che del Pae­se. E for­se è pro­prio per que­sto che, nel suo en­tro­ter­ra, si tro­va­no an­co­ra se­gni del Giap­po­ne più pu­ro, an­ti­co e fra­gi­le.

CO­ME AR­RI­VA­RE

Con Fin­nair la trat­ta più bre­ve, da­to che per­cor­re la rot­ta po­la­re. Par­ten­za da Ro­ma o Mi­la­no, via Hel­sin­ki, poi To­kyo e si at­ter­ra ad Aki­ta. Il viag­gio è di cir­ca 24 ore. ( fin­nair.com). Il cli­ma è umi­do e sub­tro­pi­ca­le. An­che mol­to va­ria­bi­le, con...

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.