RAL­LEN­TA­RE, VE­LO­CI­TÀ MAS­SI­MA 20

Conde Nast Traveller (Italy) - - NON SOLO IN AFRICA -

chi­lo­me­tri all’ora. Più che un di­vie­to, è una ne­ces­si­tà,

vie­ne spon­ta­neo ri­spet­ta­re il li­mi­te. In­tor­no a noi c’è mol­to da ve­de­re, uno spic­chio di Afri­ca

(e non so­lo)tra­sfe­ri­to in Spa­gna. Tra i bo­schi, i dos­si roc­cio­si, le di­ste­se ver­di, nel la­go dell’Ace­bo, ec­co com­pa­ri­re, co­me in un be­stia­rio fi­gu­ra­to di Geor­ge-Louis Buf­fon, ani­ma­li

me­ra­vi­glio­si che ad­di­rit­tu­ra, in qual­che caso, si im­ma­gi­na­va­no estin­ti. Se ne può os­ser­va­re la vi­ta quo­ti­dia­na in un re­gi­me di qua­si li­ber­tà (il par­co è gran­de ol­tre il dop­pio del­la cer­chia dei Na­vi­gli di Mi­la­no), le af­fet­tuo­si­tà pa­ren­ta­li, gli amo­ri, i gio­chi di cac­cia, le pi­gri­zie e le esplo­sio­ni di ener­gia.

Sce­ne toc­can­ti che l’obiet­ti­vo di Ma­ri­na Ca­no ha sa­pu­to tra­sfor­ma­re in poe­ti­ca emo­zio­ne.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.