Mu­tui, da di­cem­bre si ri­pren­de a pa­ga­re

Il ri­schio è di met­te­re in gi­noc­chio de­ci­ne di azien­de

Corriere Adriatico (Ascoli) - - Primo Piano -

Ri­schia di met­te­re in gi­noc­chio le im­pre­se del Pi­ce­no la con­clu­sio­ne del­la so­spen­sio­ne dei mu­tui nel­le zo­ne ter­re­mo­ta­te pre­vi­sta per fi­ne di­cem­bre. E la pos­si­bi­le maz­za­ta all’oriz­zon­te per l e azien­de asco­la­ne pre­oc­cu­pa il pre­si­den­te del­la Ca­me­ra di Com­mer­cio, Gi­no Sa­ba­ti­ni, che ora ri­vol­ge un ap­pel­lo pro­prio agli isti­tu­ti di cre­di­to per evi­ta­re un ef­fet­to ne­ga­ti­vo di for­te im­pat­to sul­la te­nu­ta del tes­su­to eco­no­mi­co lo­ca­le.

L’ap­pel­lo

«Fac­cio ap­pel­lo al buon sen­so di chi gui­da le banche che ope­ra­no nel no­stro ter­ri­to­rio – ri­mar­ca il pre­si­den­te del­la Ca­me­ra di Com­mer­cio - per­ché evi­ti­no di ap­pe­san­ti­re le dif­fi­col­tà, gra­vis­si­me, a ca­ri­co dei cit­ta­di­ni e di de­ci­ne di pic­co­li im­pren­di­to­ri che han­no per­so la ca­sa o ne­go­zi, la­bo­ra­to­ri e uf­fi­ci per via del ter­re­mo­to. Sa­ba­ti­ni si ren­de con­to del­la ne­ces­si­tà di scon­giu­ra­re la pos­si­bi­li­tà che da gen­na­io 2018 gli isti­tu­ti di cre­di­to tor­ni­no a chie­de­re il pa­ga­men­to del­le ra­te dei mu­tui e dei finanziamenti so­spe­si tec­ni­ca­men­te fi­no a di­cem­bre pros­si­mo. Con le con­se­guen­ze che ne de­ri­ve­reb­be­ro per le azien­de che han­no be­ne­fi­cia­to dell’age­vo­la­zio­ne. «Non vo­glio nem­me­no pren­de­re in con­si­de­ra­zio­ne - ag­giun­ge il pre­si­den­te - l’ipo­te­si che le banche chie­da­no una quo­ta in­te­res­si per le ra­te so­spe­se, per­ché sa­reb­be aber­ran­te. È au­spi­ca­bi­le che da qui al­la fi­ne dell’an­no si tro­vi una so­lu­zio­ne che va­da ol­tre le ri­gi­de re­go­le ban­ca­rie ap­pro­va­te dal Go­ver­no all’in­do­ma­ni del ter­re­mo­to in Emi­lia Ro­ma­gna, pos­si­bil­men­te con l’in­ter­ven­to di me­dia­zio­ne del­la Re­gio­ne Mar­che, che ora ha un ruo­lo an­co­ra più cen­tra­le nel­la ge­stio­ne del po­st sisma e del­la ri­co­stru­zio­ne, e dell’Abi, che non può vol­ta­re le spal­le a fa- mi­glie e pic­co­li im­pren­di­to­ri, che in­vo­ca­no una mo­ra­to­ria più lun­ga. Per il nu­me­ro uno dell’en­te ca­me­ra­le “non è giu­sto che dal pri­mo gen­na­io 2018 ci pos­sa es­se­re un pre­lie­vo for­zo­so dell’im­por­to del­le ra­te e

Sa­ba­ti­ni: «Fac­cio ap­pel­lo al buon sen­so di chi gui­da le banche che ope­ra­no nel ter­ri­to­rio»

Mol­te azien­de dan­neg­gia­te non usu­frui­ran­no del­le age­vo­la­zio­ni

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.