Ora mi­su­re se­ve­re

Corriere del Trentino - - Trento E Provincia - Car­la Mar­ti­ni

Una ra­gaz­zi­na di ap­pe­na 16 an­ni uc­ci­sa dal suo fi­dan­za­to, che poi esce dal­la que­stu­ra ad­di­rit­tu­ra ri­den­do. Quan­to an­co­ra do­vre­mo as­si­ste­re a que­ste sce­ne? Pos­si­bi­le che dob­bia­mo con­ti­nua­re a leg­ge­re si­mi­li sto­rie? Ra­gaz­ze, mo­gli, ma­dri as­sas­si­na­te dall’uo­mo che — il più del­le vol­te — avreb­be do­vu­to amar­le, pro­teg­ger­le, ras­si­cu­rar­le. Pos­si­bi­le non ci sia un mo­do per fa­re ca­pi­re che l’amo­re non por­ta bot­te e umi­lia­zio­ni? E, so­prat­tut­to, è pos­si­bi­le che gli aguz­zi­ni ad­di­rit­tu­ra ri­da­no del­le lo­ro

atro­ci­tà? Ora­mai non pas­sa gior­no che non si sen­ta­no no­ti­zie co­me quel­la del­la po­ve­ra Noe­mi. Un po’ di at­ten­zio­ne quan­do ac­ca­de il fat­to, poi len­ta­men­te i ri­flet­to­ri si spen­go­no, la­scian­do le fa­mi­glie nel lo­ro do­lo­re. Co­me tro­va­re una so­lu­zio­ne a tut­to ciò? Qui c’è un si­ste­ma da re­set­ta­re e da fa­re ri­par­ti­re. Ma sen­za ve­de­re al­tre don­ne uc­ci­se. Sen­za ve­de­re un al­tro as­sas­si­no che esce dal car­ce­re do­po una pe­na ir­ri­so­ria. Sen­za ve­de­re al­tre fa­mi­glie la­scia­te in ba­lia del pro­prio do­lo­re. Qui c’è da agi­re su­bi­to. Il pro­ble­ma ades­so è ca­pi­re co­me.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.