Con­trol­lo ac­ces­si in tilt a Lam­bioi Da og­gi par­cheg­gio a un eu­ro

Tem­pi lun­ghi per ri­pa­ra­re i dan­ni crea­ti da un ful­mi­ne

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Belluno - Fe.Fa.

BEL­LU­NO— Un ful­mi­ne ha man­da­to il tilt il si­ste­ma che con­trol­la l’ac­ces­so al par­cheg­gio di Lam­bioi. Men­tre si cor­re ai ri­pa­ri in pie­no Fer­ra­go­sto, l'am­mi­ni­stra­to­re del­la Bel­lu­num, Er­man­no Ga­spa­ri, fa sa­pe­re che è già sta­to av­via­to, nel­le scor­se set­ti­ma­ne, il ban­do per in­stal­la­re un si­ste­ma più mo­der­no: «Ar­ri­ve­rà si­cu­ra­men­te per Na­ta­le». Una no­ti­zia che fa­rà pia­ce­re agli uten­ti, che da me­si con­vi­vo­no con le lun­ghe co­de per gli ap­pa­rec­chi che non fun­zio­na­no o le sbar­re che an­da­va­no in tilt.

Uten­ti, che in­tan­to si go­do­no la si­tua­zio­ne con­tin­gen­te, crea­ta­si do­me­ni­ca al­le 23, con il ful­mi­ne che ha col­pi­to, nel cor­so del tem­po­ra­le, la cen­tra­li­na del par­cheg­gio, co­strin­gen­do a te­ne­re la sbar­ra al­za­ta e a per­met­te­re il par­cheg­gio gra­tui­to. «Una sfor­tu­na paz­ze­sca», ha com­men­ta­to Ga­spa­ri, che si è tro­va­to con l’emer­gen­za in pie­no Fer­ra­go­sto: cioè con le dit­te che avreb­be­ro po­tu­to ri­pa­ra­re il gua­sto in fe­rie, sen­za con­ta­re il dan­no, che pa­re es­se­re di va­rie mi­glia­ia di eu­ro, tra im­pian­ti, mac­chi­na­ri e at­trez­za­tu­re da si­ste­ma­re; sen­za con­ta­re le per­di­te dai man­ca­ti in­cas­si, in gior­ni di par­ti­co­la­re af­flus­so tu­ri­sti­co. «In ago­sto si in­cas­sa­no cir­ca due­mi­la eu­ro al gior­no», ha spie­ga­to l'am­mi­ni­stra­zio­ne del­la Bel­lu­num. «Mol­ti per for­tu­na han­no l'ab­bo­na­men­to, ma da do­ma­ni (og­gi, ndr) fa­re­mo pa­ga­re un eu­ro for­fet­ta­rio per chiun­que en­tri al par­cheg­gio».

«Il ful­mi­ne è ca­du­to vi­ci­no al­le sbar­re e ha­man­da­to in tilt l’im­pian­to», spie­ga Bru­no Car­gnel del­la Bel­lu­num. «In­ser­vi­bi­li la cen­tra­li­na, le sbar­re di in­gres­so, al­cu­ne sche­de di com­pu­ter che si so­no bru­cia­te, il si­ste­ma di pa­ga­men­to che non fun­zio­na. Fun­zio­na so­lo la sca­la mo­bi­le. Il pro­ble­ma è riu­sci­re ad ag­giu­sta­re il gua­sto: le dit­te del­la ma­nu­ten­zio­ne so­no in fe­rie. Per ora ab­bia­mo tro­va­to una per­so­na che rien­tra dal­le fe­rie: un tec­ni­co dell’azien­da che ha in­stal­la­to le sbar­re d’en­tra­ta. É ve­nu­to a ve­de­re il dan­no ma la co­sa ap­pa­re più se­ria del pre­vi­sto e ha do­vu­to por­ta­re via il ser­ver per ca­pi­re con cal­ma qua­li sche­de so­no sta­te dan­neg­gia­te». Tra gli uten­ti del par­cheg­gio, in­tan­to, la sfor­tu­na del­la so­cie­tà che ge­sti­sce il par­cheg­gio è sta­ta vi­sta co­me una «cuc­ca­gna», che og­gi fi­ni­rà al­me­no in par­te. Si pa­ghe­rà un eu­ro. «Per me non c'è dif­fe­ren­za - sor­ri­de la 26en­ne D.G. - per­ché ho l'ab­bo­na­men­to». Per il pa­do­va­no Si­mo­ne Fan­ni «il ful­mi­ne è una buo­na op­por­tu­ni­tà: non si pa­ga nien­te».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.