La guer­ra del­le Miss fra bel­lez­za, ri­ti e po­li­ti­ca

Zac­ca­riot­to: «Vi­cen­da ri­di­co­la». Gli az­zur­ri: «Sod­di­sfat­ti, ora ba­sta po­le­mi­che» San Do­nà, la ker­mes­se in Fie­ra non si fa­rà. Ma è guer­ra

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Da Prima Pagina - di MAU­RO ZA­NUT­TO

SAN DONA’ DI PIA­VE — Non c’è più al­cun dub­bio: la Fie­ra del Ro­sa­rio che si svol­ge­rà ad ot­to­bre a San Do­nà di Pia­ve, roc­ca­for­te le­ghi­sta ada­gia­ta sul­le ri­ve del fiu­me sa­cro al­la pa­tria, non ospi­te­rà Miss Pa­da­nia. Il Pdl, che si era gio­ca­to il tut­to e per tut­to ar­ri­van­do a mi­nac­cia­re le di­mis­sio­ni di un pro­prio as­ses­so­re, vin­ce dun­que il brac­cio di fer­ro con gli al­lea­ti del Car­roc­cio, che avreb­be­ro in­ve­ce vo­lu­to la ker­mes­se ca­ra a Um­ber­to Bos­si. Ma quel­la an­da­ta in sce­na in que­sti gior­ni pa­re es­se­re so­lo la pri­ma bat­ta­glia di una guer­ra de­sti­na­ta a du­ra­re ben più a lun­go di un fi­ne set­ti­ma­na di scher­ma­glie. Ba­sti pen­sa­re che a de­pen­na­re la sfi­la­ta dal ca­len­da­rio del­la Fie­ra pa­re sia sta­to nien­te­me­no che il Se­na­tùr.

Sa­reb­be in­fat­ti sta­ta sua la de­ci­sio­ne fi­na­le, pla­na­ta poi sul ter­ri­to­rio per mez­zo del re­spon­sa­bi­le lo­ca­le del­la ker­mes­se, Fran­ce­sco Osto: «L’even­to, che non ha nul­la di di­ver­so da al­tre se­le­zio­ni le­ga­te ai con­cor­si di bel­lez­za, è sta­to vo­lu­ta­men­te stru­men­ta­liz­za­to in chia­ve po­li­ti­ca - ha in­fat­ti det­to Osto -. Ciò non è op­por­tu­no né per il con­cor­so né per la so­cie­tà che or­ga­niz­za la Fie­ra. Per que­sto non so­no più in­te­res­sa­to a pro­muo­ve­re la se­le­zio­ne». I gio­va­ni pa­da­ni pe­rò non ci stan­no, e ri­lan­cia­no: «La fa­re­mo co­mun­que, in un lo­ca­le pub­bli­co a Mu­si­le di Pia­ve - ri­bat­te il coor­di­na­to­re del Ve­ne­to Orien­ta­le, Ni­co­lò Snao­lin - . In­vi­te­rò per­so­nal­men­te l’as­ses­so­re Oli­vie­ro Leo e il ca­po­grup­po del Pdl, Re­na­to Ra­va­gnin, co­sì po­tran­no ren­der­si con­to del lo­ro er­ro­re di va­lu­ta­zio­ne».

Che i to­ni del li­ti­gio tra Pdl e Le­ga re­sti­no tut­ta­via te­si, lo con­fer­ma il pre­si­den­te del­la so­cie­tà che or­ga­niz­za la Fie­ra del Ro­sa­rio, San Do­nà Servizi, Giu­sep­pe Mo­ret­to: «Quel­la se­le­zio­ne l’ho vo­lu­ta io e non vo­glio cre­de­re che una si­mi­le scioc­chez­za pos- sa met­te­re in cri­si una mag­gio­ran­za. Spe­ro che i cit­ta­di­ni ne ten­ga­no con­to». Cri­si in Co­mu­ne ma con ri­ver­be­ri an­che in Pro­vin­cia, vi­sto che il vi­ce­pre­si­den­te Ma­rio Dal­la Tor (che è pu­re coor­di­na­to­re pro­vin­cia­le Pdl) nei gior­ni scor­si non ave­va esi­ta­to a schie­rar­si con­tro la pro­pria pre­si­den­te Fran­ce­sca Zac­ca­riot­to, che è an­che sin­da­co di San

Fran­ce­sca Zac­ca­riot­to, sin­da­co di San Do­nà e pre­si­den­te del­la Pro­vin­cia di Ve­ne­zia, è sta­ta co­stret­ta a fa­re mar­cia in­die­tro: la pre­vi­sta sfi­la­ta di Miss Pa­da­nia al­la Fie­ra del Ro­sa­rio non si fa­rà Um­ber­to Bos­si tra al­cu­ne par­te­ci­pan­ti a Miss Pa­da­nia Sa­reb­be sta­to lo stes­so Se­na­tùr a chie­de­re ai suoi di ab­bas­sa­re i to­ni del­lo scon­tro. Sot­to la nuo­va Miss Ve­ne­to

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.