Apri­lia, dop­pia sfi­da tra Mo­toGp e pro­du­zio­ne: «I tra­guar­di so­no vi­ci­ni»

Co­la­nin­no pre­sen­ta la nuo­vis­si­ma Rs-Gp: «Co­sì ri­lan­cia­mo il mar­chio»

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Economia - D.C.-D.T. © RIPRODUZIONE RISERVATA

NOALE (VE­NE­ZIA) «L’obiet­ti­vo di Apri­lia è sa­tu­ra­re la ca­pa­ci­tà pro­dut­ti­va». Pa­ro­la di Ro­ber­to Co­la­nin­no, pre­si­den­te di grup­po Piag­gio, ie­ri a Noale per pre­sen­ta­re il nuo­vo Apri­lia Ra­cing Team 2017 per il Mo­to Gp. Nuo­vi am­bi­zio­si obiet­ti­vi spor­ti­vi, che de­vo­no trai­na­re la ri­par­ten­za al com­ple­to del mar­chio ve­ne­to. Dun­que le no­vi­tà in Mo­to Gp, do­ve Apri­lia lan­cia la nuo­vis­si­ma Rs-Gp tut­ta svi­lup­pa­ta da Apri­lia Ra­cing. Do­po 16 piaz­za­men­ti nel­la top-10 nel­la pri­ma sta­gio­ne, i te­st a Va­len­cia, Je­rez, Se­pang e Phil­lip Island pro­met­to­no be­ne per l’esor­dio del 26 mar­zo in Qa­tar.

In sel­la non ci sa­rà più Al­va­ro Bau­ti­sta, ma un gra­di­to ri­tor­no, quel­lo di Aleix Espar­ga­rò, af­fian­ca­to dal de­but­tan­te Sam Lo­wes: «Io e Sam non sia­mo co­sì di­ver­si co­me po­treb­be sem­bra­re – sor­ri­de il pi­lo­ta spa­gno­lo -. Mi pia­ce il suo ca­rat­te­re, fa­re squa­dra ci fa­rà cre­sce­re ra­pi­da­men­te en­tram­bi. Il pri­mo gi­ro a Va­len­cia con la nuo­va mo­to è sta­to mol­to stra­no: tut­ti di­ce­va­no che non mi sa­reb­be pia­ciu­ta, in­ve­ce è sta­to l’esat­to con­tra­rio».

La pre­sen­za in ca­bi­na di co­man­do di Ro­ma­no Al­be­sia­no è un mo­ti­vo di ul­te­rio­re fi­du­cia, con­si­de­ra­ta l’espe­rien­za e le qua­li­tà dell’ex Ca­gi­va: «Nei te­st di Va­len­cia – spie­ga il di­ret­to­re di Apri­lia Ra­cing - ab­bia­mo di­stri­bui­to me­glio le mas­se e i te­st con­fer­ma­no il pas­so in avan­ti. Il mo­to­re è mol­to cre­sciu­to. Pun­tia­mo a en­tra­re nel­la Top 5: sia­mo am­bi­zio­si e non lo na­scon­dia­mo». Una di­chia­ra­zio­ne che si spo­sa con la vo­glia di Co­la­nin­no di tor­na­re agli an­ti­chi splen­do­ri: «Ab­bia­mo scel­to il tri­co­lo­re co­me ri­fe­ri­men­to cro­ma­ti­co per­ché è una mo­to tut­ta ita­lia­na. Io so­no con­vin­to che non tut­to va­da ma­le. La sto­ria spor­ti­va di Apri­lia rac­con­ta di 54 ti­to­li mon­dia­li, la mag­gior par­te, 28, con­qui­sta­ti da quan­do Apri­lia è nel grup­po Piag­gio. Cre­do che il mio pen­sie­ro e di tut­ti quel­li che la­vo­ra­no per que­sto team, sia di tor­na­re a quei li­vel­li».

Fin qui lo sport. Ma ov­vio che l’ar­ri­vo di Co­la­nin­no crei do­man­de an­che sul fron­te in­du­stria­le. «I ri­sul­ta­ti di Apri­lia e Mo­to Guz­zi – spie­ga il pre­si­den­te - stan­no mi­glio­ran­do mol­to. Tra le due ven­dia­mo cir­ca 35-40mi­la uni­tà. Van­no mol­to be­ne in Eu­ro­pa e Usa, ma an­che in Asia, in Pae­si co­me Tai­lan­dia, In­do­ne­sia e Viet­nam. In Tai­lan­dia ab­bia­mo aper­to di re­cen­te il più gran­de Mo­to­plex del Su­de­st asia­ti­co». Apri­lia, ne­gli ul­ti­mi an­ni, ha cor­so a due ve­lo­ci­tà. I suc­ces­si su pi­sta non so­no sem­pre an­da­ti di pa­ri pas­so con le ven­di­te. Da qui i pro­ble­mi oc­cu­pa­zio­na­li: con la cas­sa in­te­gra­zio­ne e la spa­da di Da­mo­cle di quei 90 esu­be­ri tra gli sta­bi­li­men­ti di Noale e Scor­zè (una quin­di­ci­na nel pri­mo, 75 nel se­con­do).

Il bi­lan­cio 2016 di grup­po, pe­rò è in­co­rag­gian­te: ri­ca­vi +2,8% (1,3 mi­liar­di di eu­ro), uti­li in cre­sci­ta del 18% (14 mi­lio­ni di eu­ro) e 532 mi­la pez­zi ven­du­ti nel mon­do (+2,4% ri­spet­to al 2015). La ca­sa di Noale po­treb­be es­ser vi­ci­na a estin­gue­re la cas­sa in­te­gra­zio­ne. «L’obiet­ti­vo - di­ce Co­la­nin­no - è sa­tu­ra­re la ca­pa­ci­tà pro­dut­ti­va: fa­cen­do­lo co­pria­mo mol­ti co­sti. Ci sia­mo mol­to vi­ci­ni sia sul pri­mo che sul se­con­do tur­no di la­vo­ro. Apri­la è mi­glio­ra­ta. Ab­bia­mo lan­cia­to il brand in In­dia e il mer­ca­to lo sta ap­prez­zan­do mol­to. Ci au­gu­ria­mo che la par­te­ci­pa­zio­ne al­le com­pe­ti­zio­ni spor­ti­ve aiu­ti a sta­bi­liz­za­re il mar­chio».

Sfi­da Lo­wes, Al­be­sia­no, Co­la­nin­no ed Espar­ga­rò ie­ri a Noale (Fo­to Er­re­bi)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.