UN MON­DO PIÙ LAR­GO E AMORTALE

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Da Prima Pagina - Di Vit­to­rio Fi­lip­pi

Guar­dan­do al fu­tu­ro con oc­chio di­ver­ti­to, il Ve­ne­to che ver­rà (tra non mol­to, a di­re il ve­ro) sa­rà senz’altro più lar­go, mol­to più lar­go. Inol­tre sa­rà un Ve­ne­to amortale, an­che se non pro­prio im­mor­ta­le. In­fi­ne sa­rà un Ve­ne­to con sem­pre me­no stra­nie­ri, al­la fac­cia del­la sgra­di­ta per­ce­zio­ne dell’«in­va­sio­ne» in cor­so.

In­nan­zi­tut­to mol­to più lar­go non per­ché si am­pli­no i con­fi­ni (co­me ma­ga­ri spe­ra nel so­gno del­la Se­re­nis­si­ma qual­che in­di­pen­den­ti­sta), ma sem­pli­ce­men­te per­ché sa­re­mo in me­no. Sa­re­mo più lar­ghi per­ché sta­re­mo più lar­ghi. An­zi, lo stia­mo già di­ve­nen­do: se­con­do gli ultimi da­ti dell’Istat nel 2016 il Ve­ne­to ha per­so qua­si 10 mi­la abi­tan­ti. E’ già il se­con­do anno che lo spo­po­la­men­to, in mo­do len­to e dol­ce, de­ser­ti­fi­ca la de­mo­gra­fia re­gio­na­le, do­po una cre­sci­ta inin­ter­rot­ta che cor­re­va dal 1960.

Il mo­ti­vo è sem­pli­ce e sta nel nu­me­ro or­mai asfit­ti­co del­le na­sci­te: con nem­me­no 1,4 fi­gli per don­na ed una età me­dia al par­to che or­mai rag­giun­ge i 32 an­ni, la natalità as­so­mi­glia ad una fiam­mel­la sem­pre più esi­le e de­bo­le. La real­tà è che il nu­me­ro di fi­gli og­gi è sot­to di un buon ter­zo al nu­me­ro che ser­vi­reb­be per man­te­ne­re in equi­li­brio la po­po­la­zio­ne.

La vi­ta­li­tà sem­bra aver pro­prio cam­bia­to cam­po, pas­san­do ad un mon­do an­zia­no sem­pre più nu­me­ro­so, lon­ge­vo e per­fi­no gio­va­ni­le. Do­ve le stes­se pa­ro­le an­zia­no o – peg­gio an­co­ra – vec­chio so­no or­mai po­co ap­pro­pria­te e per nul­la gen­ti­li.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.