Sen­za ti­to­lo e an­che re­ci­di­va Pro­ces­so al­la fal­sa av­vo­ca­tes­sa

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Treviso - © RIPRODUZIONE RISERVATA

CA­STEL­FRAN­CO Si era­no ri­vol­ti a lei per una pra­ti­ca re­la­ti­va a un’in­giun­zio­ne di pa­ga­men­to, af­fi­dan­do­si to­tal­men­te al­la sua com­pe­ten­za le­ga­le. Sal­vo poi sco­pri­re che quel­la pra­ti­ca si era are­na­ta e, so­prat­tut­to, che l’av­vo­ca­to Mar­zia Mo­ret­to non era af­fat­to av­vo­ca­to.

Per que­sto la don­na, 51en­ne ve­ne­zia­na di Do­lo, è fi­ni­ta al­la sbar­ra per eser­ci­zio abu­si­vo del­la pro­fes­sio­ne. Un eser­ci­zio che la fin­ta av­vo­ca­tes­sa già in pas­sa­to avreb­be eser­ci­ta­to, tan­to che a pro­ces­so ci era già fi­ni­ta va­rie vol­te. La pri­ma nel 1999 quan­do, an­co­ra pra­ti­can­te le­ga­le, spac­cian­do­si per av­vo­ca­to ave­va ac­cet­ta­to man­da­ti e in­ca­ri­chi da igna­ri clien­ti. Com­pe­ten­za ne ave­va e ne ha di­mo­stra­ta, del re­sto è re­go­lar­men­te lau­rea­ta in giu­ri­spru­den­za, ma la leg­ge è chia­ra: do­po la lau­rea vi è un pe­rio­do di pra­ti­can­ta­to e, per eser­ci­ta­re l’av­vo­ca­tu­ra, è ne­ces­sa­rio su­pe­ra­re un esa­me di Sta­to. Ma que­sto non l’ha mai fer­ma­ta dal pro­por­si co­me av­vo­ca­to a tut­ti gli ef­fet­ti. Con tan­to di tar­ga espo­sta fuo­ri dal­lo stu­dio.

L’esa­me poi lo ha su­pe­ra­to, ma i pro­ce­di­men­ti pe­na­li a suo ca­ri­co han­no in­dot­to l’Or­di­ne de­gli av­vo­ca­ti di Ve­ne­zia a ne­gar­le l’iscri­zio­ne e a ra­diar­la dall’al­bo dei pra­ti­can­ti per es­ser­si spac­cia­ta per av­vo­ca­to. De­ci­sio­ne che ha fat­to de­ca­de­re an­che il po­si­ti­vo ri­sul­ta­to di quell’esa­me, che la Mo­ret­to poi non ha più su­pe­ra­to. Ma la sua at­ti­vi­tà fo­ren­se è con­ti­nua­ta, an­che ai dan­ni del­la dit­ta ca­stel­la­na che ave­va de­ci­so di far­si as­si­ste­re in una pra­ti­ca di in­giun­zio­ne che pe­rò, fin da su­bi­to, avreb­be avu­to grossi pro­ble­mi. Co­sì, sco­per­ti i tra­scor­si del fin­to av­vo­ca­to, gli am­mi­ni­stra­to­ri l’han­no de­nun­cia­ta. (m.cit.)

Al­la sbar­ra Il pa­laz­zo di giu­sti­zia di Tre­vi­so, do­ve si pro­ces­sa la fal­sa av­vo­ca­tes­sa

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.