Lo show «to­ta­le» di Re­na­to Ze­ro at­ter­ra in Are­na

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Da Prima Pagina - Ver­ni

Per i cin­quant’an­ni di car­rie­ra Re­na­to Ze­ro si re­ga­la uno spet­ta­co­lo di «tea­tro to­ta­le». «Ze­ro­v­skij - So­lo per amo­re», sa­rà il ti­to­lo del nuo­vo di­sco del «Re dei sor­ci­ni» in usci­ta a mag­gio e un pro­get­to li­ve che, do­po al­cu­ne da­te ro­ma­ne, ar­ri­ve­rà an­che all’Are­na di Ve­ro­na per due even­ti, il pri­mo e il 2 set­tem­bre. Ol­tre a Re­na­to Ze­ro nei pan­ni di Ze­ro­v­skij sul pal­co dell’Are­na sa­li­rà un’or­che­stra di 61 ele­men­ti, 30 co­ri­sti e 7 at­to­ri per uno spet­ta­co­lo che il can­tau­to­re spie­ga co­sì. «Il pro­get­to “Ze­ro­v­skij... so­lo per amo­re” rap­pre­sen­ta il ten­ta­ti­vo di da­re to­ta­le spa­zio al­la mia scrit­tu­ra mu­si­ca­le più clas­si­ca e ri­go­ro­sa – di­ce il mu­si­ci­sta ro­ma­no - com­pe­te­re co­sì con lo Ze­ro più pop e di­sin­vol­to, al fi­ne di por­ta­re a ca­sa un ri­sul­ta­to che ac­cre­sca il va­lo­re del mio per­cor­so ar­ti­sti­co». In­cor­ni­cia­ta da una gran­de or­che­stra e un son­tuo­so co­ro, una sta­zio­ne im­pro­ba­bi­le, di­ret­ta da un mi­ste­rio­so Ze­ro­v­skij, ve­drà tran­si­ta­re Amo­re, Odio, Tem­po, Mor­te e Vi­ta, non più co­me astrat­ti con­cet­ti ma fi­nal­men­te uma­niz­za­ti, pronti al con­fron­to con i due viag­gia­to­ri di sem­pre, Ada­mo ed Eva. Ze­ro/Ze­ro­v­skij fa­rà da di­ret­to­re di que­sta com­me­dia mu­si­ca­le, tra i suoi suc­ces­si e tan­ti bra­ni ine­di­ti, lu­ci ed ef­fet­ti spe­cia­li. Il can­tau­to­re che nel 1967 esor­dì con il 45 gi­ri Non ba­sta sai/In mez­zo ai guai, ha stu­dia­to uno spet­ta­co­lo di «tea­tro to­ta­le» che si apri­rà a con­fes­sio­ni, sen­ti­men­ti e ri­ve­la­zio­ni. I bi­gliet­ti per le da­te ve­ro­ne­si sa­ran­no in ven­di­ta da mar­te­dì 28 mar­zo.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.