Ca­ra­bi­na in ca­me­ra da let­to e già con il col­po in can­na il non­no rischia la de­nun­cia

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Primo Piano - Ni­co­la Mu­na­ro

PA­DO­VA E’ una ca­ra­bi­na ca­li­bro 22 da cac­cia l’ar­ma che ha uc­ci­so En­ri­co Bog­gian men­tre era nel bel mez­zo del re­lax quo­ti­dia­no nel­la ta­ver­na di ca­sa sua, a Sel­vaz­za­no. Ul­ti­mo ca­pi­to­lo, tra­gi­co, di uno scher­zo che gli vo­le­va fa­re il fi­glio se­di­cen­ne e che in­ve­ce gli è co­sta­to la vi­ta. Ma l’epi­lo­go di ve­ner­dì po­me­rig­gio po­treb­be ave­re al­tri ri­svol­ti pe­na­li: una so­la la do­man­da che re­sta in pie­di, da­to che gli in­qui­ren­ti cre­do­no al­la te­si del­lo scher­zo fi­ni­to ma­le. Com’è pos­si­bi­le che un’ar­ma, per giun­ta ca­ri­ca, sia fi­ni­ta in ma­no a un ado­le­scen­te? A ri­schia­re in que­sto ca­so è il pro­prie­ta­rio del­la ca­ra­bi­na ca­li­bro 22 fat­ta tro­va­re dal ra­gaz­zo in un ce­spu­glio a 300 me­tri da ca­sa. Un fu­ci­le re­go­lar­men­te de­te­nu­to e de­nun­cia­to ma, sem­bre­reb­be, non cu­sto­di­to se­con­do i cri­smi im­po­sti dal­la leg­ge da par­te di quel 70en­ne che il ra­gaz­zo chia­ma non­no e che è il com­pa­gno del­la non­na pa­ter­na.

È dal­la sua stan­za che il ra­gaz­zi­no ha rac­con­ta­to di aver pre­so la ca­ra­bi­na, tro­va­ta ap­pog­gia­ta al mu­ro, vi­ci­no al let­to e con il col­po in can­na. Un com­por­ta­men­to che all’an­zia­no po­treb­be co­sta­re una de­nun­cia e un’in­chie­sta per omes­sa cu­sto­dia di ar­mi, co­me re­ci­ta l’ar­ti­co­lo 20 bis del­la leg­ge 110 del 1975. Il se­con­do com­ma re­ci­ta: «Chiun­que tra­scu­ra di ado­pe­ra­re, nel­la cu­sto­dia del­le ar­mi, mu­ni­zio­ni ed esplo­si­vi le cau­te­le ne­ces­sa­rie per im­pe­di­re che al­cu­na del­le per­so­ne in­di­ca­te nel me­de­si­mo com­ma 1 (cioè mi­no­ri sen­za le au­to­riz­za­zio­ni, tos­si­co­di­pen­den­ti, per­so­ne non esper­te nel ma­neg­giar­le, ndr) giun­ga ad im­pos­ses­sar­se­ne age­vol­men­te, è punito con l’ar­re­sto fi­no ad un an­no o con l’am­men­da fi­no a eu­ro 1.032». In­som­ma il «non­no» po­treb­be es­se­re de­nun­cia­to per aver la­scia­to la ca­ra­bi­na in­cu­sto­di­ta. Se­con­do la leg­ge chi ha un’ar­ma de­ve as­si­cu­rar­si che nel­la stan­za in cui si tro­va non gio­chi­no bam­bi­ni, che il mo­bi­le dov’è ri­po­sta sia «inac­ces­si­bi­le a ter­zi e in special mo­do ai mi­no­ri», co­sì co­me le mu­ni­zio­ni, e che le chia­vi per apri­re il mo­bi­le o il ri­po­sti­glio sia­no in pos­ses­so esclu­si­vo dei ge­ni­to­ri.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.