Za­ia con i vo­lon­ta­ri Aper­to il cen­tro di­sa­bi­li

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Treviso - © RIPRODUZIONE RISERVATA

MON­TE­BEL­LU­NA «Una per­so­na su cin­que in Ve­ne­to fa vo­lon­ta­ria­to. È que­sto il pun­to di for­za dei ve­ne­ti, il se­gre­to del suc­ces­so del ter­ri­to­rio. Che co­sa si­gni­fi­ca que­sto? Che in Ve­ne­to quo­ti­dia­na­men­te c’è qual­cu­no che gra­tui­ta­men­te si so­sti­tui­sce al­lo Sta­to che non c’è». È quan­to ha mes­so in lu­ce il pre­si­den­te del­la Re­gio­ne Ve­ne­to, Lu­ca Za­ia, inau­gu­ran­do ie­ri, a Mon­te­bel­lu­na, il cen­tro oc­cu­pa­zio­na­le per di­sa­bi­li rea­liz­za­to dall’as­so­cia­zio­ne «La Ro­sa Ca­ni­na», fon­da­ta e di­ret­ta da Renato Ci­ma. «Un pre­si­den­te di Re­gio­ne – ha ag­giun­to Za­ia - è in­vi­ta­to a de­ci­ne di inau­gu­ra­zio­ni, ma ho pre­fe­ri­to es­se­re qui, per­ché la­vo­ra­re per la co­mu­ni­tà è im­por­tan­te e fa no­ti­zia».

La bol­let­ta del gas? Or­mai si pa­ga più di tas­se as­sor­ti­te che non di me­ta­no ef­fet­ti­va­men­te con­su­ma­to.

La de­nun­cia ar­ri­va dall’Adi­co (As­so­cia­zio­ne di­fe­sa con­su­ma­to­ri), che ha rac­col­to e do­cu­men­ta­to in que­sti gior­ni i ca­si em­ble­ma­ti­ci di due uten­ti tre­vi­gia­ni.

Il pri­mo: Ma­ria è una pen­sio­na­ta ul­traot­tan­ten­ne che vi­ve in pro­vin­cia. L’ul­ti­ma bol­let­ta del gas che gli è ar­ri­va­ta è di ol­tre 703 eu­ro: 314, il 44% del to­ta­le, è at­tri­bui­bi­le al gas real­men­te con­su­ma­to, men­tre per le tas­se (ac­ci­se va­rie e Iva) de­ve sbor­sa­re 320 eu­ro, cioè il 45,5% dell’in­te­ra fat­tu­ra.

Se­con­do ca­so: Fran­co, di Tre­vi­so, sem­pre per la bol­let­ta del gas do­vrà pa­ga­re 1.157 eu­ro, di cui 433 per il con­su­mo ve­ro e pro­prio, cioè il 37% del to­ta­le,

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.