Bof­fi: «Qui il pri­mo con­trol­lo è dei cit­ta­di­ni»

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Primo Piano - © RIPRODUZIONE RISERVATA

VE­NE­ZIA «Il tes­su­to con­net­ti­vo ita­lia­no non è ba­sa­to su estre­mi­smo e fa­na­ti­smo ed è an­che gra­zie ad un tes­su­to so­cia­le mol­to at­ti­vo che si rie­sce in ope­ra­zio­ni di que­sto ti­po — di­ce il pre­fet­to di Ve­ne­zia, Carlo Bof­fi — non può es­se­re un ca­so se in Ita­lia non è mai ac­ca­du­to nien­te fi­no­ra. Me­ri­to del­le for­ze dell’or­di­ne ma an­che di un tes­su­to so­cia­le che fun­zio­na. In Ita­lia i pro­fu­ghi non vi­vo­no in real­tà iso­la­te, quin­di il pri­mo con­trol­lo è dei con­cit­ta­di­ni e de­gli im­mi­gra­ti in­te­gra­ti». (a.d’e.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.