De­gra­do, 5mi­la mul­te a Ve­ne­zia

Dai tuffi in canale ai dro­ni pas­san­do per gli abu­si­vi che non pa­ga­no mai

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Da Prima Pagina - Glo­ria Ber­ta­si © RIPRODUZIONE RISERVATA

VE­NE­ZIA In tut­to, su­pe­ra­no le 300mi­la l’an­no per in­cas­si da far in­vi­dia al bi­lan­cio di qual­sia­si pic­co­lo Co­mu­ne: 12 mi­lio­ni l’an­no. Que­ste mul­te non sono so­lo con­tro le biz­zar­rie di tu­ri­sti che si tuf­fa­no in canale, im­ba­sti­sco­no pic­nic o, co­me di re­cen­ti, pas­seg­gia­no nu­di. Nel te­so­ret­to c’è quan­to in­troi­ta l’am­mi­ni­stra­zio­ne con i 102 mi­la ec­ces­si di ve­lo­ci­tà sul pon­te del­la Li­ber­tà e al­tre in­fra­zio­ni, com­pre­se le 5 mi­la per con­te­ne­re il de­gra­do. Se tutti pa­gas­se­ro, in cas­sa ci sa­reb­be­ro 30 mi­lio­ni ma i ven­di­to­ri abu­si non pa­ga­no.

VE­NE­ZIA Su­pe­ra­no le tre­cen­to­mi­la l’an­no e gli in­cas­si fan­no in­vi­dia al bi­lan­cio di qual­sia­si pic­co­lo Co­mu­ne: 12 mi­lio­ni. Tut­te que­ste mul­te non sono so­lo con­tro le biz­zar­rie dei tu­ri­sti che si tuf­fa­no in canale, im­ba­sti­sco­no pic­nic a San Mar­co o fan­no vo­la­re i lo­ro dro­ni. Nel te­so­ret­to dei 12 mi­lio­ni rac­col­ti da Ve­ne­zia ci sono vio­la­zio­ni di ogni ti­po: ec­ces­so di ve­lo­ci­tà con 102 mi­la ver­ba­li l’an­no sul pon­te del­la Li­ber­tà, di­vie­to di so­sta, cor­se in bar­ca o di­vie­to di or­meg­gio.

Le mul­te per i com­por­ta­men­ti «ca­fo­ni», ai ven­di­to­ri abu­si­vi e con­tro tut­to ciò che con­tri­bui­sce a far gri­da­re ai ve­ne­zia­ni, «la città è piom­ba­ta nel de­gra­do», sono cir­ca 5 mi­la. Se poi tutti i mul­ta­ti pa­gas­se­ro, gli in­cas­si su­pe­re­reb­be­ro i 30 mi­lio­ni. Co­me in tutti i cen­tri sto­ri­ci, il com­mer­cio iti­ne­ran­te è ban­di­to. Ciò non to­glie che ci sia­no un’ot­tan­ti­na di ven­di­to­ri di oc­chia­li da so­le quan­do c’è bel tem­po, sti­va­li per l’ac­qua al­ta quan­do fa brut­to, dar­di e frec­cet­te, borse di ogni for­gia, rose e tan­to, tan­tis­si­mo, gra­no per i pic­cio­ni. C’è an­che, new en­try del 2016, una de­ci­na di do­gi e da­me del ‘700 che in ri­va de­gli Schia­vo­ni e chie­de 10 eu­ro per una fo­to ri­cor­do.

I vi­gi­li non por­go­no l’al­tra guan­cia agli abu­si­vi, tutt’al­tro, i se­que­stri di mer­ce su­pe­ra­no i 70 mi­la pez­zi l’an­no per una me­dia di 12 mul­te al gior­no, quasi 4.700 an­nue. Cal­co­la­tri­ce al­la ma­no, si par­la di cir­ca 20 mi­lio­ni di eu­ro. La mul­ta per com­mer­cio abu­si­vo è di 5.186 eu­ro e nes­su­no la pa­ga. «Con­tro l’abu­si­vi­smo fac­cia­mo nu­me­ri da re­cord – di­ce l’as­ses­so­re al­la Si­cu­rez­za Gior­gio D’Este - ma ab­bia­mo le ar­mi spun­ta­te, le mul­te non sono un de­ter­ren­te».

Le san­zio­ni per le vio­la­zio­ni ai di­vie­ti in vi­go­re a Ve­ne­zia (an­da­re in bi­ci, nuo­ta­re, fa­re pic­nic, ac­cam­par­si e sta­re a tor­so nu­do) sono più con­te­nu­te, di nu­me­ro e di ci­fra (50 eu­ro) e nem­me­no que­ste fun­zio­na­no da de­ter­ren­te. Pro­va ne sia che no­no­stan­te al­me­no 10 per­so­ne, in cinque oc­ca­sio­ni, sia­no state col­te in fla­gran­te, in co­stu­me, men­tre si ac­cin­ge­va­no a usci­re o a en­tra­re in ac­qua, mol­ti tu­ri­sti con­ti­nua­no a tuf­far­si: 50 eu­ro val­go­no il bri­vi­do dell’espe­rien­za. E così, di re­cen­te, il sin­da­co Lui­gi Bru­gna­ro ha ipo­tiz­za­to di in­tro­dur­re il da­spo, prov­ve­di­men­to fi­no­ra ap­pli­ca­to agli ul­tras, per chi si tuf­fa, tra l’al­tro ri­schian­do di far­si ma­le. Ca­na­li e rii han­no in­fat­ti il via vai di un’au­to­stra­da nell’ora di pun­ta e, po­chi me­si fa, un uo­mo è de­ce­du­to do­po es­ser­si tuf­fa­to da Rial­to piom­ban­do su un ta­xi.

«Stia­mo stu­dian­do il nuo­vo de­cre­to si­cu­rez­za – spie­ga D’Este -, ci per­met­te di es­se­re più ef­fi­ca­ci ma non ba­sta». Bru­gna­ro vor­reb­be di più: cel­le mu­ni­ci­pa­li per i «ca­fo­ni» ubria­chi, che im­brat­ta­no mu­ri o ru­ba­no gon­do­le per un gi­ro not­tur­no. Se una per­so­na con­fon­de un giar­di­no (è il ca­so del 36en­ne di Spi­nea mul­ta­to tre giorni fa) o una cal­le per un ve­spa­sia­no o po­sa nu­da, co­me la mo­del­la due giorni fa , vio­la le nor­me sul­la pub­bli­ca de­cen­za e in­cap­pa in una san­zio­ne da 3.333 eu­ro. Chi pe­da­la a San Mar­co co­me J.L., 26en­ne sta­tu­ni­ten­se, 50 eu­ro: al­la vista dell’im­por­to il giovane non ha bat­tu­to ci­glio. Ha pro­te­sta­to, in­ve­ce, con un «ma sono ve­ne­zia­no» il ci­cli­sta bec­ca­to dal co­man­dan­te Mar­co Ago­sti­ni in sel­la del­la sua due ruote. Le mul­te ai ci­cli­sti, da quan­do c’è il di­vie­to di por­tar­le in cen­tro sto­ri­co, sono state po­che: tre o quat­tro da novembre.

Fi­no­ra (il me­teo non è sta­to cle­men­te) non sono com­par­se ten­de da cam­peg­gio ma l’esta­te scor­sa se ne sono vi­ste di­ver­se e un pa­io sono state san­zio­na­te. Se i vi­gi­li mul­tas­se­ro i pic­nic im­prov­vi­sa­ti si rag­giun­ge­reb­be­ro nu­me­ri pa­ri agli ec­ces­si di ve­lo­ci­tà sul pon­te del­la Li­ber­tà ma è im­pos­si­bi­le col­pi­re tutti i vi­si­ta­to­ri con il pa­sto al sac­co. In pas­sa­to, sono sta­ti pu­ni­ti i re­ci­di­vi che han­no fat­to spal­luc­ce ai ri­chia­mi de­gli agen­ti ad avere un com­por­ta­men­to più de­co­ro­so o chi è ar­ri­va­to (è successo più vol­te) con for­nel­let­to da campo. A Ve­ne­zia, con 30 mi­lio­ni di tu­ri­sti l’an­no, si av­vi­sta di tut­to, an­che i dro­ni. Il 5 apri­le un co­rea­no lo fa­ce­va ro­tea­re su San Mar­co ed è ri­ma­sto im­pas­si­bi­le ai mil­le e pas­sa eu­ro di mul­ta. Nes­su­no si è fat­to mai ma­le per col­pa dei dro­ni (tutti se­que­stra­ti) ma il ri­schio non è man­ca­to. Ad ot­to­bre, un tu­ri­sta ne ha per­so il con­trol­lo e ca­den­do da 80 me­tri d’al­tez­za il dro­ne ha sfio­ra­to il cam­pa­ni­le di San Mar­co. A lu­glio è toc­ca­to a uno da 3 kg par­ti­to da Pun­ta del­la Do­ga­na e tre set­ti­ma­ne do­po a quel­lo di un esto­ne.

Bru­gna­ro Da­spo per chi si tuf­fa a Ve­ne­zia ma vor­rem­mo cel­le per i «ca­fo­ni»

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.