Ca­stel­fran­co sa­lu­ta l’in­tra­mon­ta­bi­le Odil­lo Per tan­ti ra­gaz­zi è sta­to il mi­ster del cal­cio

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Treviso - © RIPRODUZIONE RISERVATA

CA­STEL­FRAN­CO «E’ sta­to un ami­co e an­che il mio mae­stro di cal­cio, per va­lo­ri e com­por­ta­men­to. Il mo­men­to più bel­lo è sta­to quan­do ha al­le­na­to i miei fi­gli. Ha cre­sciu­to Ric­car­do e Gia­co­mo con il pal­lo­ne...». Fran­ce­sco Gui­do­lin ri­cor­da co­sì Odil­lo D’An­drea, l’al­le­na­to­re di cal­cio dei bam­bi­ni ca­stel­la­ni. Mar­te­dì un ma­lo­re im­prov­vi­so e la mor­te, nel po­me­rig­gio. In­te­ri­sta «fon­da­men­ta­li­sta» co­me Gior­gio La­go, al­tro ami­co, avreb­be com­piu­to 89 an­ni. Gio­ca­to­re del Gior­gio­ne nel do­po­guer­ra, ce­du­to al Tren­to in C, fi­ne car­rie­ra di nuo­vo a Ca­stel­fran­co. Se­gre­ta­rio del­lo stes­so Gior­gio­ne a fi­ne Ot­tan­ta, si è poi de­di­ca­to ai bam­bi­ni, cui in­se­gna­va il pal­lo­ne, con sem­pli­ci­tà. «Buo­no e ge­ne­ro­so»: qui lo ri­cor­da­no co­sì e non è po­co, di que­sti tem­pi. (r.piv.)

Con la stel­la Odil­lo D’An­drea con la ma­glia del «suo» Gior­gio­ne. L’In­ter l’al­tra pas­sio­ne.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.