Ca­ra­mel, nuo­ve in­da­gi­ni per fal­so

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Regione Attualità -

«Se l’av­vo­ca­to Ca­ra­mel aves­se mo­di­fi­ca­to un do­cu­men­to di esclu­si­va per­ti­nen­za dell’Oiv sus­si­ste­reb­be un fal­so in at­to pub­bli­co». Scri­ve co­sì il gip Bar­ba­ra Lan­cie­ri nell’at­to con cui or­di­na al­la pro­cu­ra nuo­ve in­da­gi­ni su Ma­rio Ca­ra­mel, se­gre­ta­rio del­la giun­ta re­gio­na­le del Ve­ne­to, de­nun­cia­to per abu­so d’uf­fi­cio e fal­so dall’ex col­le­ga Ti­zia­no Bag­gio. Tut­to na­sce nel 2015, quan­do Bag­gio fi­ni­sce nel mi­ri­no per­ché è di­ri­gen­te al­la Pro­gram­ma­zio­ne e an­che mem­bro dell’Or­ga­ni­smo in­ter­no di va­lu­ta­zio­ne (Oiv), che dà le pa­gel­le ai di­pen­den­ti. Ca­ra­mel è uno di quel­li che sol­le­va il con­flit­to di in­te­res­si, c’è an­che uno scon­tro pa­le­se. In que­sta guer­ra una di­ri­gen­te del set­to­re di Ca­ra­mel, in una mail, af­fer­ma che il se­gre­ta­rio, già nel 2012, «ha for­za­to l’in­giu­sta va­lu­ta­zio­ne dell’Oiv». Bag­gio sco­pre che Ca­ra­mel ave­va al­za­to il voto dell’Oiv e lo de­nun­cia tra­mi­te l’av­vo­ca­to Ren­zo Fo­glia­ta. L’in­da­ga­to di­ce che non sa­pe­va di non po­ter­lo fa­re, il pm chie­de di ar­chi­via­re. Ma il gip ha chie­sto di ap­pro­fon­di­re al­cu­ni aspet­ti, per esem­pio se è ve­ro che quel «ri­toc­co» ven­ne fat­to due vol­te. (a. zo.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.