«Le tap­pe di mon­ta­gna, il gu­sto dell’at­te­sa e il bel­lo del ci­cli­smo»

L’intervista 2/ Egi­dio Fior

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Cento Volte Giro - M.S. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Ci­cli­smo vuol di­re pae­sag­gio, Gi­ro vuol di­re scor­ci d’Ita­lia ed è lì che Egi­dio Fior qua­si tor­na a com­muo­ver­si: «Or­ga­niz­zai due tap­pe con ar­ri­vo nel­la mia Ca­stel­fran­co Ve­ne­to, ‘91 e 2003, al tra­guar­do c’era Piaz­za Gior­gio­ne gre­mi­ta di gen­te e la ti­vù fil­mò l’in­te­ro pae­se, com­pre­se ov­via­men­te Pa­la e Vil­la Bo­la­sco. Dall’Au­stra­lia e dal Ca­na­da mi te­le­fo­na­ro­no al­cu­ni fi­gli di emi­gra­ti ve­ne­ti: ”Non ab­bia­mo mai vi­sto Ca­stel­fran­co co­sì bel­la…”. Mi ven­ne da pian­ge­re». Clas­se ’47, Fior è un gen­ti­luo­mo del­la bi­ci­clet­ta che al Gi­ro s’in­fiam­ma «per le sor­ti­te in al­ta quo­ta» e ap­pe­na stac­ca dal suo al­ber­go e ri­sto­ran­te si but­ta nel ci­cli­smo, da bus­so­la del pa­no­ra­ma gio­va­ni­le con la Zalf Eu­ro­mo­bil De­si­rèe Fior, squa­dra che ha lan­cia­to i Fon­drie­st, Sa­vol­del­li e tan­ti al­tri.

Tap­pe di mon­ta­gna, Fior…

«Le mie pre­fe­ri­te. Ho co­no­sciu­to il Gi­ro nel ‘62 al­la fa­mo­sa Bel­lu­no-Moe­na: io e mio fra­tel­lo Gian­car­lo ci piaz­zam­mo a Fie­ra di Pri­mie­ro, in Tren­ti­no, su una cur­va. Tra i no­stri ve­ne­ti c’era il mio com­pae­sa­no Al­do Be­ral­do, con la Tor­pa­do. Ne­vi­ca­va da mat­ti, tan­to che bloc­ca­ro­no la tap­pa sul Rol­le: la fi­ni­ro­no in 53».

Che Gi­ro era?

«Era­no i tem­pi di Merc­kx, Gi­mon­di, Ador­ni. Il lo­ro pas­sag­gio era co­me un blac­kout: si fer­ma­va tut­to».

Un cam­pio­ne tra i tan­ti?

«Un n.1, il mio com­pa­re Gio­van­ni Bat­ta­glin da Ma­ro­sti­ca, che ac­com­pa­gno per­so­nal­men­te al­la par­ten­za del Gi­ro ‘81 da Trie­ste: è l’an­no in cui Bat­ta­glin si pren­de la ma­glia ro­sa 28 gior­ni do­po aver vin­to la Vuel­ta, dop­piet­ta riu­sci­ta fin lì so­lo a Merc­kx. Di lui ho vis­su­to i tem­pi bel­li e quel­li brut­ti, dal­le ca­du­te sfor­tu­na­te ai problemi fi­si­ci».

Lei e il Gi­ro, Fior, con­nes­si dal­la Zalf Eu­ro­mo­bil Dé­si­rée Fior…

«Fon­da­ta nel 1983, ogni an­no di­ven­ta­no pro­fes­sio­ni­sti 4-5 cor­ri­do­ri e a ogni Gi­ro ve­do sem­pre una quin­di­ci­na di ra­gaz­zi pas­sa­ti da noi. Tro­var­li lì, a com­bat­te­re, è una sod­di­sfa­zio­ne. Ne ab­bia­mo lan­cia­ti tan­ti. Pen­so a Fon­drie­st, Sa­vol­del­li, Bas­so. Di quel­li al Gi­ro og­gi, Mo­do­lo e Boem».

Ha vo­lu­to be­ne a tutti…

«Il ti­fo ve­ro lo fai per chi è sta­to nel­la tua squa­dra. Ec­co, un al­tro per cui mi ap­pas­sio­nai mol­to è il pa­do­va­no Giu­sep­pe Be­ghet­to, tre mon­dia­li nel­la ve­lo­ci­tà. E poi tor­no a Bat­ta­glin: ave­va ca­rat­te­re, in sa­li­ta fa­ce­va il vuo­to, ci ha re­ga­la­to duel­li sto­ri­ci con Merc­kx. Di Fon­drie­st ve­de­vi già che riu­sci­va al pri­mo an­no da di­let­tan­te. Poi mi pia­ce pen­sa­re a un corridore di gran­de in­tel­li­gen­za co­me Ivan Bas­so».

Torniamo alle mon­ta­gne…

«Del Gi­ro ado­ro il cli­ma d’at­te­sa. Que­st’an­no, ad esem­pio, tra le tap­pe più du­re c’è la Pordenone-Asia­go, col ce­le­bre mu­ro di Ca’ del Pog­gio e il Mon­te Grap­pa. Ve­do gen­te che si pre­pa­ra già ades­so, fa­mi­glie in­te­re che co­me una vol­ta pren­de­ran­no gior­no di fe­rie e an­dran­no su in ten­da. Bel­lo».

Bel­lo an­che far­se­lo il Gi­ro? rac­con­ta­re,

«Il pia­ce­re mas­si­mo era leg­ge­re Bru­no Ra­schi su La Gaz­zet­ta del­lo Sport. Con lui vin­cem­mo pu­re una bot­ti­glia di champagne: un al­ber­ga­to­re del­la Val Ba­dia mi sfi­dò, “ve­dia­mo se mi fai ar­ri­va­re qui il Gi­ro”, io rac­col­si e gra­zie a Ra­schi gli mi­si il tra­guar­do a San Vi­gi­lio di Ma­reb­be».

E i gran­di ci­cli­sti ri­sto­ran­te, Fior? nel suo

«Il mi­glio­re fu Merc­kx. Man­giò del­le fio­ren­ti­ne 40 x 40: chis­sà la sua fac­cia con le die­te dei cor­ri­do­ri d’og­gi…».

En­nio Do­ris Da pa­do­va­no, ho ini­zia­to con le Do­lo­mi­ti. Pen­so al Por­doi, ’91, con Chioc­cio­li che si pren­de la ro­sa

Il ti­fo nel­le tap­pe di mon­ta­gna «È il bel­lo del ci­cli­smo» as­si­cu­ra Egi­dio Fior

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.