La De’Lon­ghi ades­so fa sul se­rio Im­brò è al­la cor­te di Pil­la­stri­ni

Ba­sket, col­po di mer­ca­to di Treviso che ora punta An­to­nut­ti e Wo­j­che­cho­w­ski

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Sport - Mat­teo Va­len­te © RI­PRO­DU­ZIO­NE RI­SER­VA­TA

TREVISO Do­po le vo­ci, ora c’è an­che l’an­nun­cio. La De’Lon­ghi Treviso piaz­za il col­po che non ti aspet­ti e por­ta nel­la Mar­ca uno dei pro­spet­ti più in­te­res­san­ti del re­cen­te cam­pio­na­to di A2: Mat­teo Im­brò.

Sa­rà lui a pren­de­re il po­sto di Da­vi­de Mo­ret­ti, e al­le sue ma­ni bol­len­ti sa­ran­no af­fi­da­te le «bom­be» del­la squa­dra di Stefano Pil­la­stri­ni. Una mos­sa di mer­ca­to di gran­de qua­li­tà, che por­ta a Treviso un gio­ca­to­re di spes­so­re e ta­len­to: Im­brò è una com­bo guard che no­no­stan­te la gio­va­ne età van­ta già una buo­na espe­rien­za vi­sta l’esplo­sio­ne pre­co­ce del suo ta­len­to. Può gio­ca­re in­dif­fe­ren­te­men­te play­ma­ker o guar­dia, nel­le ul­ti­me due sta­gio­ni ha mi­li­ta­to in A2 a Fe­ren­ti­no (nell’ul­ti­mo an­no uno dei suoi com­pa­gni è sta­to Ber­nar­do Mus­so, an­che lui nel ro­ster 2017/18 di TVB) con ci­fre di tut­to ri­spet­to: nel 2015/16 in una sta­gio­ne do­ve la squa­dra la­zia­le ha gio­ca­to i play off (eli­mi­na­zio­ne al­la quin­ta ga­ra pro­prio per ma­no di TVB) ha viag­gia­to ad ol­tre 10 pun­ti di me­dia con il 46% da due, il 39% da tre, 84% ai ti­ri li­be­ri e 3.5 as­si­st.

Nel­la sta­gio­ne ap­pe­na tra­scor­sa, con Fe­ren­ti­no, Im­brò ha al suo at­ti­vo 10.3 pun­ti con il 44% da due, il 30% da tre, 93% ai ti­ri li­be­ri e 3.9 as­si­st a ga­ra in 28 mi­nu­ti di uti­liz­zo me­dio (per lui un hi­gh di 23 pun­ti).

I ti­fo­si tre­vi­gia­ni non po­tran­no cer­to di­men­ti­car­lo do­po l’av­ven­tu­ra di due sta­gio­ni fa, quan­do con la sua Fe­ren­ti­no, die­de vi­ta a un quar­to di fi­na­le en­tu­sia­sman­te. Il tra­sfe­ri­men­to di Fe­ren­ti­no a Ca­glia­ri ha per­mes­so poi a TVB di in­fi­lar­si nel­la trat­ta­ti­va e con­vin­ce­re il ra­gaz­zo classe 1994 a fir­ma­re per la squa­dra di Stefano Pil­la­stri­ni. No­no­stan­te la gio­va­ne età, Im­brò van­ta già una car­rie­ra di spes­so­re: dal 2009 al 2011 ha mi­li­ta­to nel­la Vir­tus Sie­na, vin­cen­do la Coppa Ita­lia di Se­rie A Di­let­tan­ti (con il ti­to­lo di MVP del tor­neo) e due scu­det­ti Un­der 15 e Un­der 17; poi il pas­sag­gio al­la Vir­tus Bo­lo­gna che lo gi­ra al­la Ea­gles Ba­sket Bo­lo­gna (DNA) con 13 pun­ti a ga­ra e qua­si 4 as­si­st. La Vir­tus lo fa de­but­ta­re in Se­rie A nel 2012-2013.

Con le «V ne­re» ha gio­ca­to in pri­ma squa­dra (18 mi­nu­ti di me­dia con 4.9 pun­ti e 1.8 as­si­st a ga­ra) e ha an­che vin­to da pro­ta­go­ni­sta lo scu­det­to Un­der-19. Nel 2013-2014 è pro­mos­so ad­di­rit­tu­ra a ca­pi­ta­no del­la Vir­tus Bo­lo­gna, un ve­ro e pro­prio re­cord sto­ri­co per la so­cie­tà bo­lo­gne­se. Fer­ma­to da un in­for­tu­nio gio­ca so­lo 17 par­ti­te (2.7 pun­ti con il 48% da tre), si ri­scat­ta nel­la sta­gio­ne suc­ces­si­va do­ve ha più spa­zio e re­spon­sa­bi­li­tà (4 pun­ti a ga­ra in 13.9 mi­nu­ti).

Ma i bot­ti di TVB non sem­bra­no vo­ler­si fer­ma­re: so­no a un pas­so le fir­me di al­tri due top gio­ca­to­ri per la se­rie A2. In­fat­ti sia Mi­che­le An­to­nut­ti che Ja­kub Wo­j­che­cho­w­ski so­no dav­ve­ro vi­ci­nis­si­mi per ve­sti­re la ma­glia del­la De’Lon­ghi nel­la pros­si­ma sta­gio­ne. E a que­sto pun­to, non è da esclu­de­re che Treviso de­ci­da di an­da­re con un so­lo stra­nie­ro.

Ta­len­to Mat­teo Im­brò, nuo­vo ac­qui­sto di Tvb

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.