Imo­co, nel mi­ri­no un colpo di ri­tor­no: il so­gno è De Kru­jif

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Sport - M. V. © RIPRODUZIONE RISERVATA

CO­NE­GLIA­NO Tre­di­ci me­ra­vi­glio­si col­pi, fuo­chi d’ar­ti­fi­cio che han­no co­lo­ra­to di gial­lo­blù il cie­lo su Co­ne­glia­no. Ora man­ca pe­rò so­lo il bot­to fi­na­le per chiu­de­re il mercato e af­fi­da­re a coa­ch Da­nie­le San­ta­rel­li la nuo­va Imo­co.

So­no gior­ni di la­vo­ro in­ten­si per il co-pre­si­den­te Pie­tro Ma­schio e il suo staff, al la­vo­ro per fir­ma­re l’ul­ti­ma Pan­te­ra per la pros­si­ma sta­gio­ne. Il ro­ster gial­lo­blù è in­fat­ti già ben chia­ro: Wo­losz e Pa­pa­fo­tiou al pal­leg­gio, Fa­bris e Ni­co­let­ti co­me op­po­ste, Hill, Bri­cio, Ea­sy e Cel­la a schiac­cia­re e ri­ce­ve­re, De Gen­na­ro e Fio­ri li­be­ri e Fo­lie, Da­ne­si e Me­lan­dri co­me cen­tra­li. Man­ca sol­tan­to il quar­to tas­sel­lo sotto re­te e la scel­ta per l’Imo­co è tutt’al­tro che sem­pli­ce: il club gial­lo­blù in­fat­ti sta te­nen­do in stand by il rin­no­vo con Jen­ny Ba­raz­za ma il so­gno è quel­lo di riu­sci­re a por­ta­re una gio­ca­tri­ce stra­nie­ra per al­za­re an­co­ra di più il li­vel­lo del ro­ster. Il mercato pe­rò al mo­men­to non of­fre trop­pe al­ter­na­ti­ve, an­che se nel­le ul­ti­me ore si è aper­ta una cla­mo­ro­sa op­por­tu­ni­tà: il ri­tor­no di Ro­bin De Kru­jif, l’atle­ta olan­de­se che si era fat­ta at­trar­re dal­le si­re­ne dei club ci­ne­si di se­con­da fa­scia. La for­tis­si­ma centrale era sta­ta già ten­ta­ta nel­le scor­se set­ti­ma­ne dal­la Po­mì Ca­sal­mag­gio­re, che poi ha con­fer­ma­to Ste­va­no­vic, e su quel ten­ten­na­men­to si è pron­ta­men­te in­fi­la­ta l’Imo­co, pron­ta a of­fri­re un al­tro an­no da pro­ta­go­ni­sta al­la centrale olan­de­se.

La ri­spo­sta di De Kru­jif non do­vreb­be ar­ri­va­re fra mol­to tem­po, an­che per­ché Co­ne­glia­no non sem­bra di­spo­sta a fa­re un gio­co al rial­zo per ac­con­ten­ta­re la gio­ca­tri­ce dal pun­to di vi­sta eco­no­mi­co: un sa­cri­fi­cio si può fa­re, ma non una fol­lia. In caso di esi­to ne­ga­ti­vo, in­ve­ce, con Ba­raz­za in stand by, at­ten­zio­ne a qual­che sor­pre­sa dal mercato del­le ita­lia­ne, do­po l’ar­ri­vo di Me­lan­dri che vor­rà gio­car­si il po­sto as­sie­me all’az­zur­ra An­na Da­ne­si.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.