In­chie­sta Con­sip La Fi­nan­za cer­ca fi­le a Gra­fi­ca Ve­ne­ta

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Regione Attualità - © RIPRODUZIONE RISERVATA

PADOVA Le Fiam­me Gial­le ne­gli uf­fi­ci di Gra­fi­ca Ve­ne­ta. Nel­la mat­ti­na­ta di mer­co­le­dì, du­ran­te le per­qui­si­zio­ni del­la pro­cu­ra di Na­po­li nei con­fron­ti del gior­na­li­sta del Fat­to Quo­ti­dia­no Mar­co Lil­lo a pro­po­si­to dell’in­chie­sta Con­sip, gli uo­mi­ni del­la Guar­dia di Fi­nan­za han­no fat­to tap­pa - ol­tre che nel­la se­de ro­ma­na del gior­na­le, nel­la ca­sa (sem­pre a Ro­ma) del cro­ni­sta e in quel­la di va­can­za in Ca­la­bria -, an­che ne­gli sta­bi­li­men­ti del­la ti­po­gra­fia pa­do­va­na di Tre­ba­se­le­ghe pre­sie­du­ta da Fa­bio Fran­ce­schi, una del­le più no­te in Eu­ro­pa. E que­sto per­ché Gra­fi­ca Ve­ne­ta è l’azien­da che ha stam­pa­to il li­bro «in­cri­mi­na­to» scrit­to da Lil­lo, «Di pa­dre in fi­glio. Le car­te ine­di­te sul ca­so Con­sip e il fa­mi­li­smo ren­zia­no», edi­to da Pa­per Fir­st. «Con­fer­mo tut­to – si li­mi­ta a di­re Fran­ce­schi – E non ci tro­vo nul­la di stra­no. Nel sen­so che mi pa­re una pras­si, quan­do so­no in cor­so in­chie­ste del ge­ne­re. E poi, se pro­prio de­vo dir­la tut­ta, non è nean­che la pri­ma vol­ta che ci suc­ce­de. D’al­tron­de – con­clu­de – stam­pia­mo più di cen­to ti­to­li al gior­no. Ri­pe­to, non ci ve­do nul­la di stra­no. E noi, qui den­tro, non ab­bia­mo nien­te da na­scon­de­re». (d.d’a.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.