«Po­li­zia e par­la­men­to la smet­ta­no di da­re la cac­cia ai fan­ta­smi»

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Primo Piano - B. C. © RIPRODUZIONE RISERVATA

VENEZIA Lo sta­bi­li­men­to di «Pun­ta Can­na» è sot­to i ri­flet­to­ri di tut­ta Ita­lia, ber­sa­glia­to da po­le­mi­che che ar­ri­va­no da ogni fron­te. Sia­mo di fron­te ad un ca­so di apo­lo­gia del fa­sci­smo o tut­to ciò rien­tra nel­la li­ber­tà di pen­sie­ro, quin­di è da con­si­de­rar­si le­ci­to? Lo ab­bia­mo chie­sto al gior­na­li­sta, scrit­to­re e fi­lo­so­fo Mar­cel­lo Ve­ne­zia­ni, intellettuale di de­stra, che è qua­si me­ra­vi­glia­to dal tan­to cla­mo­re, an­che di li­vel­lo na­zio­na­le, che sta as­su­men­do la vi­cen­da che ri­schia di tra­sci­nar­si per tut­ta l’esta­te.

Una po­le­mi­ca inu­ti­le?

«Dal can­to mio con­si­de­ro spro­por­zio­na­to sco­mo­da­re gli agen­ti del­la Di­gos, ar­ri­va­re a ri­muo­ve­re i car­tel­li nel­lo sta­bi­li­men­to bal­nea­re: sia­mo sul pia­no del­le opi­nio­ni, chi è in­fa­sti­di­to da que­ste scrit­te ha la scel­ta di al­tre cen­ti­na­ia di spiag­ge. E’ grot­te­sca que­sta po­le­mi­ca che si re­gi­stra do­po ol­tre set­tant’an­ni».

Si spie­ghi me­glio.

«Que­ste so­no ma­ni­fe­sta­zio­ni di vin­ta­ge fa­sci­sta, ri­ba­di­sco, sia­mo sul pia­no del­le opi­nio­ni: si fa sa­ti­ra di opi­nio­ne».

Quin­di non c’è al­cun pe­ri­co­lo se­con­do lei? Nes­sun rea­to?

«Tut­to que­sto è con­si­de­ra­to sì una sor­ta di in­si­dia per le isti­tu­zio­ni che te­mo­no i fan­ta­smi di set­tan­ta­due an­ni fa: il Par­la­men­to co­me un ghost­bu­ster».

Si ri­fe­ri­sce al fat­to che da ie­ri è in di­scus­sio­ne a Mon­te­ci­to­rio la pro­po­sta di leg­ge che chie­de l’in­tro­du­zio­ne nel co­di­ce pe­na­le del rea­to di pro­pa­gan­da fa­sci­sta?

«Sì, c’è tut­ta una re­to­ri­ca su un fe­no­me­no che è or­mai mor­to e se­pol­to: è as­sur­do che il Par­la­men­to si oc­cu­pi an­co­ra di que­sto, og­gi».

Po­le­mi­ca grot­te­sca do­po 70 an­ni, qui sia­mo nel cam­po del­le opi­nio­ni

Di pro­pa­gan­da di idee fa­sci­ste quin­di, per le qua­li la pro­po­sta di leg­ge fir­ma­ta dal de­pu­ta­to del Par­ti­to De­mo­cra­ti­co Ema­nue­le Fia­no pre­ve­de del­le san­zio­ni.

«As­sur­do, il Par­la­men­to do­vreb­be in­ve­ce por­re la stes­sa at­ten­zio­ne ver­so si­ti pe­do­fi­li o ver­so chi in­neg­gia al ter­ro­ri­smo: so­no que­sti i pe­ri­co­li rea­li e pre­sen­ti dei gior­ni di og­gi. Quel­li di cui do­vreb­be oc­cu­par­si in­ve­ce il no­stro Par­la­men­to».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.