Si ro­ve­scia il caf­fè ad­dos­so bim­ba di due an­ni in ospe­da­le

Pau­ra a Val­dob­bia­de­ne, la pic­co­la è ri­co­ve­ra­ta a Pa­do­va

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Treviso - A.Zamb. © RIPRODUZIONE RISERVATA

VAL­DOB­BIA­DE­NE Con ogni pro­ba­bi­li­tà è sta­ta la cu­rio­si­tà del­la pic­co­la, che ha ap­pe­na due an­ni, a spin­ger­la fi­no ai for­nel­li e a far­le al­lun­ga­re le ma­ni sul­la caf­fet­tie­ra. Il caf­fè bol­len­te le è ro­vi­na­to ad­dos­so, ustio­nan­do­le il brac­cio e il tron­co. So­lo la for­tu­na ha fat­to in mo­do che la pic­co­la di Val­dob­bia­de­ne si tro­vas­se in una po­si­zio­ne che le ha ri­spar­mia­to il vol­to da­gli schiz­zi di caf­fè e quin­di dal­le ustio­ni. Una que­stio­ne di mil­li­me­tri che è ri­sul­ta­ta de­ter­mi­nan­te per evi­ta­re che l’in­ci­den­te po­tes­se ave­re con­se­guen­ze an­co­ra più gra­vi. Im­me­dia­ta­men­te è scat­ta­to l’al­lar­me. L’adul­to che si tro­va­va in ca­sa con lei, e che non è riu­sci­to a fa­re nien­te per im­pe­di­re al­la pic­co­la di ro­ve­sciar­si il caf­fè ad­dos­so, ha da­to l’al­lar­me al 118. Sul po­sto è in­ter­ve­nu­to l’eli­cot­te­ro del Suem di Tre­vi­so e per lei è scat­ta­to il tra­spor­to al re­par­to Gran­di Ustio­na­ti di Pa­do­va.

For­tu­na­ta­men­te la pic­co­la non è in pe­ri­co­lo di vi­ta. Le sue con­di­zio­ni han­no co­mun­que spin­to i me­di­ci ad adot­ta­re tut­te le pre­cau­zio­ni ne­ces­sa­rie per evi­ta­re che le ustio­ni pos­sa­no la­scia­re del­le ci­ca­tri­ci per­ma­nen­ti.

Le pros­si­me ore sa­ran­no co­mun­que de­ter­mi­nan­ti per sta­bi­li­re l’evo­lu­zio­ne del qua­dro cli­ni­co e va­lu­ta­re la ne­ces­si­tà di even­tua­li in­ter­ven­ti per ri­dur­re il pe­ri­co­lo che le ri­man­ga­no del­le ci­ca­tri­ci evi­den­ti sul cor­po.

In­tan­to, pro­prio do­po que­sto in­ci­den­te, il Suem ha lan­cia­to una cam­pa­gna di sen­si­bi­liz­za­zio­ne con una se­rie di con­si­gli pra­ti­ci per i ge­ni­to­ri. Tra le va­rie istru­zio­ni per una ca­sa a mi­su­ra di bam­bi­no c’è an­che quel­la di met­te­re tut­te le pen­to­le con i ma­ni­ci gi­ra­ti ver­so l’in­ter­no dei for­nel­li per ren­de­re più dif­fi­ci­le, se non im­pos­si­bi­le, che un bam­bi­no rag­giun­ga quel­lo che si sta cu­ci­nan­do sul fuo­co e pos­sa far­si del ma­le.

Vi­so il­le­so La bam­bi­na, per for­tu­na, non ha ustio­ni sul vi­so, E’ sta­ta co­mun­que tra­spor­ta­ta al cen­tro gran­di ustio­na­ti di Pa­do­va, do­ve i me­di­ci stan­no ope­ran­do per li­mi­ta­re val mas­si­mo l’ef­fet­to del­le scot­ta­tu­re

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.