Gli avan­zi del pa­sto ora si por­ta­no a ca­sa Ascom e Con­ta­ri­na lan­cia­no «Ten­ga il re­sto»

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Treviso - © RIPRODUZIONE RISERVATA

TREVISO Per non spre­ca­re ci­bo, per non but­ta­re pie­tan­ze pre­pa­ra­te da ri­sto­ran­ti e oste­rie, Ascom, Con­ta­ri­na e Cial lan­cia­no il pro­get­to «Ten­ga il re­sto», che di­stri­bui­rà agli (ini­zia­li) 44 aderenti va­schet­te in al­lu­mi­nio e shop­per di car­ta con le qua­li il clien­te si po­trà por­ta­re a ca­sa gli avan­zi della ce­na o del pran­zo. «For­ma­liz­zia­mo una buo­na pra­ti­ca che le im­pre­se aderenti a Fi­pe già adot­ta­no – spie­ga il pre­si­den­te di Con­f­com­mer­cio Re­na­to Sal­va­do­ri -. Que­sta iniziativa va ol­tre il ri­ci­clo, è un nuo­vo lus­so del con­su­ma­to­re e un com­por­ta­men­to vir­tuo­so da adot­ta­re». Nel­la Marca, le On­lus che si oc­cu­pa­no di re­cu­pe­ro di ali­men­ti nel 2015 han­no cal­co­la­to 435 mi­la quin­ta­li di ci­bo ri­mes­so in cir­co­la­zio­ne prima che fos­se man­da­to al ma­ce­ro. Ai lo­ca­li aderenti Con­ta­ri­na di­stri­bui­rà il ma­te­ria­le com­pren­si­vo di va­schet­te, bor­set­te, una ve­tro­fa­nia e in­for­ma­ti­ve da ban­co­ne, per­ché il clien­te sia re­so edot­to dell’iniziativa. I Co­mu­ni in­te­res­sa­ti so­no 50. (s.ma.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.