La vi­cen­da

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Primo Piano -

Al­cu­ni ri­ten­go­no che la nuo­va eti­chet­ta non va­lo­riz­zi il ter­ri­to­rio di pro­ve­nien­za, al­tri pen­sa­no in­ve­ce che un mar­chio pre­sti­gio­so co­me Frei­xe­net non pos­sa che gio­va­re all’im­ma­gi­ne del Pro­sec­co.

«Non dob­bia­mo sce­glier­ci i clien­ti, sia chia­ro, ma piut­to­sto de­ci­de­re che il no­stro è un pro­dot­to stret­ta­men­te iden­ti­ta­rio. Mi spie­go: i pro­dut­to­ri so­no i ve­ri ar­te­fi­ci del fu­tu­ro del Pro­sec­co, non è co­me con le ban­che, con tut­ti ades­so a chie­der­si: ma gli al­tri, quel­li che do­ve­va­no con­trol­la­re, dov’era­no? Qui di­pen­de tut­to da noi. Il Pro­sec­co è una mi­nie­ra d’oro ma an­che le mi­nie­re più red­di­ti­zie han­no bi­so­gno

Frei­xe­net, il più gran­de pro­dut­to­re spa­gno­lo di spu­man­ti al mon­do, ha lan­cia­to la sua li­nea di Pro­sec­co Doc e Do­cg. No­no­stan­te l’ot­ti­ma qua­li­tà del vi­no, il fat­to ha cau­sa­to opi­nio­ni con­tra­stan­ti fra i pro­dut­to­ri di Val­dob­bia­de­ne.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.