Ba­ga­ri­no bel­lu­ne­se sco­per­to dal que­sto­re di Udi­ne

Al con­cer­to di Sting

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Belluno - (A. Zuc.) © RIPRODUZIONE RISERVATA

Ven­de­va i bi­gliet­ti per il con­cer­to di Sting a un prez­zo mag­gio­ra­to di 120 eu­ro, non po­trà più met­te­re pie­de a Ci­vi­da­le del Friu­li (Udi­ne) per due an­ni: a piz­zi­ca­re un ba­ga­ri­no 46en­ne bel­lu­ne­se nel­le stra­de del­la cit­ta­di­na friu­la­na il que­sto­re di Udi­ne in per­so­na. Mar­te­dì se­ra, Sting era in con­cer­to a Ci­vi­da­le. Sti­man­do che in mol­ti vo­les­se­ro an­da­re al­lo spet­ta­co­lo dell’ex mem­bro dei Po­li­ce, il 46en­ne bel­lu­ne­se ave­va com­pra­to di­ver­si bi­gliet­ti da smer­cia­re a un prez­zo gon­fia­to. Pec­ca­to che il que­sto­re di Udi­ne, Clau­dio Cra­co­via, stes­se cam­mi­nan­do lun­go la stra­da in cui il ba­ga­ri­no pro­po­ne­va i bi­gliet­ti. Il bel­lu­ne­se è sta­to iden­ti­fi­ca­to da­gli agen­ti del Com­mis­sa­ria­to di Ci­vi­da­le. I bi­gliet­ti so­no sta­ti se­que­stra­ti, in at­te­sa di ul­te­rio­ri ac­cer­ta­men­ti sull’au­ten­ti­ci­tà. Il 46en­ne, in­ve­ce, è sta­to col­pi­to da un fo­glio di via ob­bli­ga­to­rio del­la du­ra­ta di due an­ni.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.