Ma­ria Ro­ve­ran Ciak su ma­ter­ni­tà e amo­re fra don­ne

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Da Prima Pagina - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuo­vo pro­get­to ci­ne­ma­to­gra­fi­co per l’at­tri­ce ve­ne­zia­na Ma­ria Ro­ve­ran, che sta gi­ran­do in que­sti gior­ni il film «La bam­bi­na sin­te­ti­ca», re­gia di Ka­ro­le di Tom­ma­so. È la sto­ria di due gio­va­ni don­ne che si ama­no e del lo­ro de­si­de­rio di ma­ter­ni­tà. Ali e Ka­ro­le vo­glio­no ave­re un bam­bi­no, una fem­mi­na, che chia­me­ran­no Chia­ra Di­let­ta. Un te­ma di gran­de at­tua­li­tà, in­ter­pre­ta­to con la con­sue­ta in­ten­si­tà dal­la gio­va­ne at­tri­ce ve­ne­zia­na. Le ri­pre­se del film so­no in cor­so a Ba­ri e a Bar­cel­lo­na. Ma­ria Ro­ve­ran è tra le più ri­chie­ste gio­va­ni at­tri­ci del mo­men­to. Ha esor­di­to co­me pro­ta­go­ni­sta nel film di Ales­san­dro Ros­set­to «Pic­co­la pa­tria» in con­cor­so al­la Mo­stra del ci­ne­ma. Do­po «La fo­re­sta di ghiac­cio» di Clau­dio No­ce, è tor­na­ta a Ve­ne­zia con il film «Que­sti gior­ni» di Giu­sep­pe Pic­cio­ni, ed è sta­ta pre­mia­ta co­me ta­len­to emer­gen­te a Cor­ti­na­me­trag­gio 2017. Ol­tre al ci­ne­ma, Ma­ria è sta­ta pro­ta­go­ni­sta cn­he in fic­tion ti­vù co­me «Non uc­ci­de­re» e in mu­si­cal co­me «Cin­que allegri ra­gaz­zi mor­ti lo –fi» trat­to dal­la sa­ga di Da­vi­de Tof­fo­li. In tea­tro l’an­no scor­so ha por­ta­to in sce­na «L’ope­ra da tre soldi» al Pic­co­lo di Mi­la­no, re­gia di Da­mia­no Mi­chie­let­to, con 47 re­pli­che, e que­st’an­no è sta­ta una dei pro­ta­go­ni­sti di «Mor­te di Dan­ton», re­gia di Ma­rio Mar­to­ne. Al ci­ne­ma in au­tun­no sa­rà nel film «Re­si­na», nel ruo­lo di una gio­va­ne mu­si­ci­sta a ca­po, co­me direttore, di un co­ro ma­schi­le. E sem­pre que­st’an­no sa­rà in «Bea­te» di Zar­man­dil­li.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.