Li­te fra mi­no­ren­ni per amo­re Spun­ta un col­tel­lo

Corriere della Sera (Bergamo) - - DA PRIMA PAGINA - P. T.

Pa­ro­le, spin­to­ni, e un col­tel­lo. Un quin­di­cen­ne ha af­fron­ta­to un ra­gaz­zi­no di due an­ni in me­no di lui, fuo­ri dal­le me­die Ca­me­ro­ni di Tre­vi­glio. Pa­re per una ra­gaz­zi­na con­te­sa. Ora c’è pre­oc­cu­pa­zio­ne tra i ge­ni­to­ri.

C’è gran­de pre­oc­cu­pa­zio­ne tra i ge­ni­to­ri del­la scuo­la me­dia sta­ta­le Ca­me­ro­ni di Tre­vi­glio (nel­la fo­to). A de­sta­re al­lar­me è sta­ta una vio­len­ta li­te tra due ra­gaz­zi­ni av­ve­nu­ta all’uscita da scuo­la nel po­me­rig­gio di mer­co­le­dì: sem­bra che a un cer­to pun­to sia spun­ta­to ad­di­rit­tu­ra un col­tel­lo.

Il fat­to è ac­ca­du­to po­co pri­ma del­le 16 all’ester­no dell’isti­tu­to sco­la­sti­co tra via Vin­cen­zo Bel­li­ni e il vi­ci­no par­cheg­gio del­la pa­le­stra Gat­ti, do­ve un ra­gaz­zo di 15 an­ni che fre­quen­ta il pri­mo an­no del­le su­pe­rio­ri ha at­te­so e poi af­fron­ta­to al ter­mi­ne del­le le­zio­ni uno stu­den­te di se­con­da me­dia. A sca­te­na­re la di­spu­ta, ra­gio­ni di cuo­re: pa­re che la ra­gaz­zi­na con­te­sa, pri­ma me­dia, ab­bia ab­ban­do­na­to il fi­dan­za­ti­no più gran­de per usci­re con il più gio­va­ne. Tra i due «ri­va­li» è scop­pia­to un li­ti­gio. Pa­ro­lac­ce, spin­to­ni, fin­ché un cer­to pun­to il 15en­ne ha estrat­to dal­lo zai­no un col­tel­li­no con la la­ma lun­ga 5 cen­ti­me­tri, una ri­pro­du­zio­ne in mi­nia­tu­ra di una pat­ta­da sar­da. So­lo l’in­ter­ven­to di un al­tro stu­den­te del­le Ca­me­ro­ni e poi di al­cu­ni ge­ni­to­ri che si era­no at­tar­da­ti sul­la via ha evi­ta­to il peg­gio.

La sto­ria, pe­rò, ha pre­so su­bi­to a cir­co­la­re via Wha­tsApp rim­bal­zan­do di cel­lu­la­re in cel­lu­la­re. Non so­lo tra le fa­mi­glie che han­no fi­gli al­le me­die ma an­che tra quel­li che han­no i bam­bi­ni che fre­quen­ta­no le scuo­le ele­men­ta­ri De Ami­cis, che si af­fac­cia­no sul­lo stes­so cor­ti­le.

Nel mi­ri­no dei ge­ni­to­ri, il can­cel­lo che dà ac­ces­so sul cor­ti­le. «So­prat­tut­to du­ran­te l’in­ter­val­lo — de­nun­cia­no al­cu­ne fa­mi­glie — ri­ma­ne aper­to e ra­gaz­zi più gran­di si in­tro­du­co­no crean­do pro­ble­mi». Inol­tre, in mol­ti la­men­ta­no fur­ti di bi­ci­clet­te all’in­ter­no del cor­ti­le.

Qual­che rap­pre­sen­tan­te di clas­se ha an­che scrit­to al­la di­ri­gen­te sco­la­sti­ca Do­na­tel­la Fi­nar­di per ave­re chia­ri­men­ti. «Stia­mo ac­qui­sen­do in­for­ma­zio­ni an­che noi — chia­ri­sce la pro­fes­so­res­sa Fi­nar­di —. Il fat­to è ac­ca­du­to fuo­ri dall’isti­tu­to sco­la­sti­co e do­po il ter­mi­ne del­le le­zio­ni ma non può la­sciar­ci in­dif­fe­ren­ti co­me edu­ca­to­ri. Ri­guar­do al can­cel­lo, ri­spet­to al pas­sa­to è te­nu­to aper­to per per­met­te­re il par­cheg­gio nel cor­ti­le al per­so­na­le del­la scuo­la, ma so­lo in al­cu­ni ora­ri de­fi­ni­ti».

Una soluzione a cui l’isti­tu­to ha do­vu­to ri­cor­re­re, in ac­cor­do con il Co­mu­ne, per cer­ca­re di le­ni­re i pro­ble­mi di so­sta cau­sa­ti dai can­tie­ri del vi­ci­no par­cheg­gio di piaz­za Set­ti. Ri­guar­do al li­ti­gio, non ri­sul­ta che al mo­men­to sia­no sta­te pre­sen­ta­te de­nun­ce né ai ca­ra­bi­nie­ri né al com­mis­sa­ria­to di piaz­za del Po­po­lo.

Tra i due è scop­pia­ta una li­te de­ge­ne­ra­ta quan­do il più gran­de ha tol­to dal­lo zai­no un col­tel­li­no e lo ha pun­ta­to con­tro l’al­tro

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.