«Il fu­tu­ro a par­ti­re dal­le in­fra­strut­tu­re»

Corriere della Sera (Bergamo) - - CRONACHE - P.T.

Ri­pen­sa­re il fu­tu­ro di Tre­vi­glio par­ten­do dai suoi pun­ti di for­za: la cen­tra­li­tà e l’ac­cre­sciu­ta mo­bi­li­tà. È il pro­po­si­to che si è da­to il Co­mi­ta­to Cit­tà dell’Ad­da, che vuo­le ri­pren­de­re il la­vo­ro svol­to in pas­sa­to dal Cen­tro svi­lup­po del­la Ge­ra­dad­da. «Ven­ti­cin­que an­ni fa — ri­cor­da Ro­ber­to Fab­bruc­ci — era sta­to rea­liz­za­to uno stu­dio sul­le pro­spet­ti­ve eco­no­mi­che par­ten­do dall’ar­ri­vo dell qua­dru­pli­ca­men­to fer­ro­via­rio, il raddoppio dei bi­na­ri per Milano».

«Da al­lo­ra — ag­giun­ge Ezio Bor­do­ni — il qua­dro in­fra­strut­tu­ra­le è an­da­to mol­to ol­tre per­ché il qua­dru­pli­ca­men­to di fat­to ci ha da­to due li­nee di me­tro­po­li­ta­na per Milano, poi è ar­ri­va­ta Bre­be­mi, la Tem, la Tav. Tut­te ope­re che pe­rò con la cri­si eco­no­mi­ca di die­ci an­ni fa non han­no di­spie­ga­to il lo­ro ef­fet­to. Il no­stro pro­po­si­to è or­ga­niz­za­re una se­rie di di­bat­ti­ti per met­te­re a pun­to uno sce­na­rio di svi­lup­po par­ten­do da qui e dal­le vo­ca­zio­ni di Tre­vi­glio, che so­no sen­za dubbio la cen­tra­li­tà e la for­te mo­bi­li­tà por­ta­ta da que­sta in­fra­strut­tu­ra­zio­ne. Qual­che se­gna­le lo stia­mo ve­den­do co­me l’ar­ri­vo del­le lo­gi­sti­che, val­ga per tut­ti l’esem­pio di Ama­zon a Ca­si­ra­te. Un qua­dro che pe­rò an­drà in­cro­cia­to con la nuo­va leg­ge re­gio­na­le sul con­su­mo ze­ro di suo­lo e gli spa­zi di ma­no­vra che of­fre».

Il Co­mu­ne si op­po­ne e ha pre­sen­ta­to due ri­cor­si: uno al Tar con­tro l’Aia (au­to­riz­za­zio­ne in­te­gra­ta am­bien­ta­le) e l’al­tro al Con­si­glio di Sta­to

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.