QUEL BA­CIO DI SA­RA

Corriere della Sera - Io Donna - - Lezioni Estive - Blog.io­don­na.it/fran­co- ven­tu­ri­ni

il pri­mo ba­cio non si scor­da mai… L’ada­gio è un po’ lo­go­ro, d’ac­cor­do, ma re­sta esat­to per mol­ti. E si trat­ta, be­nin­te­so, di un ba­cio da­to o ri­ce­vu­to, di una pri­va­tis­si­ma, in­ti­ma espe­rien­za amo­ro­sa, ri­ma­sta im­pres­sa in una me­mo­ria che tal­vol­ta toc­ca te­ne­re sot­to chia­ve. Nien­te in co­mu­ne con il “pri­mo ba­cio” tra Sa­ra Car­bo­ne­ro e Iker Ca­sil­las. Chis­sà quan­ti se ne era­no già da­ti, ra­gaz­zi tut­ti e due, bel­li tut­ti e due, fa­mo­si tut­ti e due, innamoratissimi da tem­po. Ma, per mol­ti mi­lio­ni di te­le­spet­ta­to­ri, quel­lo fu il pri­mo ba­cio, il ba­cio che nes­su­no rie­sce a scor­da­re. La Spa­gna ave­va ap­pe­na vin­to i Mon­dia­li di cal­cio, nel 2010. Sa­ra, te­le­cro­ni­sta spor­ti­va del­la tv, rac­co­glie­va con pro­fes­sio­na­le di­stac­co i com­men­ti del por­tie­re Ca­sil­las. Lui ci pro­vò a di­re le so­li­te banalità, per un mi­nu­to cir­ca. Poi av­vol­se Sa­ra in un ba­cio lun­go, cla­mo­ro­so, in di­ret­ta mon­dia­le. Og­gi Iker è un po’ me­no por­tie­ro­ne, e dal Real sta pas­san­do al Porto. Ma è so­prat­tut­to Sa­ra a es­se­re cam­bia­ta. Do­po quel ba­cio in mon­do­vi­sio­ne, rac­con­ta, non ho più avu­to pa­ce. «Ve­ni­vo fo­to­gra­fa­ta ovun­que an­das­si, qual­sia­si co­sa fa­ces­si, al la­vo­ro non mi con­si­de­ra­va­no più la cro­ni­sta di sem­pre. In­som­ma, per quel ge­sto di Iker ero di­ven­ta­ta fa­mo­sa io, men­tre il ve­ro fa­mo­so era lui». I due han­no un fglio, Mar­tìn, e stan­no cer­can­do ca­sa a Porto. Sa­ra si oc­cu­pa di moda, e for­se tor­ne­rà a fa­re la gior­na­li­sta. Ma so­prat­tut­to con­trol­la che la nuo­va ca­sa sia a pro­va di pa­pa­raz­zi. In mo­do che Iker pos­sa ba­ciar­la in san­ta pa­ce.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.