Pro­fon­do ros­so

Corriere della Sera - Io Donna - - Schema Libero / Di Alessandro Calascibetta - Pro­fon­do ros­so Pro­fon­do ros­so. The Ring.

Si sa­reb­be do­vu­to in­ti­to­la­re La ti­gre con i den­ti a scia­bo­la. Non si sa se Da­rio Ar­gen­to cam­biò idea all'ultimo mo­men­to o se di­chia­rò un ti­to­lo in­ven­ta­to lì per lì per svia­re le aspet­ta­ti­ve del­la stam­pa e del pub­bli­co. Fat­to sta che uscì nel­le sa­le con il ti­to­lo Era il 7 mar­zo 1975. Il fi lm più riu­sci­to di Da­rio Ar­gen­to ha dun­que 40 an­ni ma non li di­mo­stra. Il re­gi­sta usò si­ste­mi di ri­pre­sa in­no­va­ti­vi per l’epo­ca, dal­la mi­cro­ca­me­ra Snor­kel per le car­rel­la­te rav­vi­ci­na­te al­la ci­ne­pre­sa Dol­ly Cha­p­man per le se­quen­ze in mo­vi­men­to. Na­tu­ral­men­te nul­la a che ve­de­re con gli ef­fet­ti spe­cia­li di og­gi. Ma il bel­lo di è che, no­no­stan­te sia sta­to gi­ra­to con mez­zi ora su­pe­ra­ti, in fat­to di pau­ra non ha nien­te da in­vi­dia­re all’at­tua­le sa­ga Quel fla­sh­back fi na­le che ri­ve­la co­me l’iden­ti­tà del col­pe­vo­le fos­se sot­to i no­stri oc­chi fi n dal pri­mo omi­ci­dio (que­stio­ne di at­ti­mi, ma il vi­so dell'as­sas­si­no si ve­de) e la co­lon­na so­no­ra dei Go­blin so­no una pie­tra mi­lia­re del ci­ne­ma ita­lia­no.

4

2

So­pra, Da­rio Ar­gen­to con Da­vid Hem­mings, pro­ta­go­ni­sta

di Pro­fon­do ros­so.

5

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.