NON TOCCATECI I BI­GLIET­TI

Corriere della Sera - Io Donna - - Prove Di Resistenza - blog.io­don­na.it/clau­dio-sa­bel­li-fo­ret­ti

i politici deb­bo­no es­se­re vi­ci­ni al popolo. Il popolo ama il cal­cio. I politici (il sil­lo­gi­smo è ele­men­ta­re) deb­bo­no an­da­re a ve­de­re le par­ti­te di cal­cio. Ma sic­co­me è un do­ve­re, non un pia­ce­re, de­vo­no ave­re i bi­gliet­ti gra­tis. E sic­co­me cer­ti do­ve­ri van­no as­sol­ti in com­pa­gnia, deb­bo­no ave­re due bi­gliet­ti cia­scu­no. È quel­lo che ca­pi­ta ai con­si­glie­ri co­mu­na­li di Na­po­li ma spe­ro che ca­pi­ti an­che a tut­ti i politici ita­lia­ni. Quan­do due con­si­glie­ri co­mu­na­li na­po­le­ta­ni, Car­lo Ian­nel­lo e Si­mo­na Mo­lis­so, de­ma­go­ghi e po­pu­li­sti, han­no pro­po­sto in aula di abo­li­re il sup­po­sto pri­vi­le­gio di ave­re regalati due bi­gliet­ti per an­da­re a ve­de­re la par­ti­ta di pal­lo­ne, in aula si è sca­te­na­ta la ba­gar­re. Da se­gna­la­re il col­to in­ter­ven­to di Lui­gi Zam­bal­di il qua­le, se­con­do La Re­pub­bli­ca, in un ita­lia­no de­gno dell’Ac­ca­de­mia del­la Cru­sca, che nem­me­no An­to­nio Raz­zi, avreb­be det­to: «Ol­tre i con­si­glie­ri, che cre­do che se lo me­ri­ta do­po una settimana di la­vo­ro aven­do a che fa­re con i cit­ta­di­ni, ci pos­sia­mo pre­mia­re di an­da­re a ve­de­re la par­ti­ta ». C’è bi­so­gno di spe­ci­fi­ca­re che Zam­bal­di ha tut­te le ra­gio­ni? Ave­te idea di che co­sa si­gni­fi­chi per un am­mi­ni­stra­to­re ave­re a che fa­re tut­ta la settimana con i cit­ta­di­ni? Quei rom­pi­sca­to­le dei cit­ta­di­ni? E vo­glia­mo an­che far pa­ga­re lo­ro i bi­gliet­ti? Ma che li pa­ghi­no i cit­ta­di­ni i bi­gliet­ti, lo­ro che han­no le lo­ro set­ti­ma­ne tran­quil­le e se­re­ne! La pro­po­sta dei de­ma­go­ghi e po­pu­li­sti di abo­li­re i bi­gliet­ti in re­ga­lo è sta­ta giu­sta­men­te boc­cia­ta.

Clau­dio Sa­bel­li Fio­ret­ti

Sen­za ver­go­gna

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.