ORO­SCO­PO

dal 7 al 13 no­vem­bre 2015

Corriere della Sera - Io Donna - - Libri - di Ro­ber­to Don­zel­li. E con no­te a mar­gi­ne* di Chia­ra Gam­be­ra­le.

ARIETE Amo­re. Ve­ne­re in op­po­si­zio­ne mi­nac­cia con­fl it­ti. Mas­si­ma pru­den­za tra do­me­ni­ca e mar­te­dì, quan­do an­che la Lu­na sa­rà di tra­ver­so. La­vo­ro. Un col­lo­quio sin­ce­ro con un su­pe­rio­re è l’uni­ca stra­da per usci­re dai guai. Agi­te su­bi­to. Sa­lu­te. Al­ti e bas­si. Sia nel fi­si­co, sia nel mo­ra­le.

So­no i rac­con­ti di John Chee­ver che vi con­si­glie­rei di ri­leg­ge­re, que­sta settimana. Per­ché, come so­stie­ne Ha­nif Ku­rei­shi, «leg­ger­li e ri­leg­ger­li si­gni­fi­ca vi­ve­re me­glio». LEO­NE Amo­re. Ve­ne­re in se­sti­le scac­cia la ge­lo­sia e porta un piz­zi­co di leg­ge­rez­za nel mé­na­ge. Ci vo­le­va pro­prio! La­vo­ro. Fra ri­tar­di e im­pre­vi­sti, il caos re­gna so­vra­no. Per for­tu­na, gra­zie a Sa­tur­no in tri­go­no, ave­te ner­vi sal­dis­si­mi. Sa­lu­te. Ma­lu­mo­ri e ac­ciac­chi di po­co con­to. Pas­se­rà.

«Avreb­be po­tu­to es­se­re un sor­ri­so se non fos­si sta­to cer­to di aver­la fe­ri­ta; se non aves­si per­ce­pi­to da lei un fiot­to di emozioni come il fiot­to di san­gue che esce da una fe­ri­ta». SAGITTARIO Amo­re. Ve­ne­re in se­sti­le ri­por­ta il se­re­no do­po una... vio­len­ta tem­pe­sta. Ogni strap­po può es­se­re ri­cu­ci­to. Su­bi­to, pe­rò. La­vo­ro. Bu­ro­cra­zia ca­na­glia e que­stio­ni le­ga­li da af­fron­ta­re. Non te­me­te. Vi aiu­ta Sa­tur­no nel se­gno. Sa­lu­te. Con Mar­te in qua­dra­tu­ra, la pa­le­stra è una tor­tu­ra.

« Guar­dan­do­lo ne­gli oc­chi non vi­de la fi ne del suo ma­tri­mo­nio, ma la fi ne del­la sua fe­li­ci­tà. Non gli ave­va for­se det­to che era un bam­bi­no con le stelle ne­gli oc­chi?». TORO Amo­re. In­te­sa più dif­fi­ci­le con Ve­ne­re in se­sta Ca­sa. Nien­te di se­rio, ma... lon­ta­ne dal­la rou­ti­ne. La­vo­ro. Gio­ve in tri­go­no tra­sfor­ma un hob­by in una fon­te di red­di­to ex­tra. Il por­ta­fo­glio rin­gra­zia. Sa­lu­te. Sem­pre at­ti­ve e in mo­vi­men­to. Ogni tan­to, met­te­te­vi in pau­sa.

«Pe­rò Dio, oh Dio, quan­to ho de­si­de­ra­to in quel mo­men­to un po’ di amo­re, mor­bi­dez­za, de­li­ca­tez­za, umo­ri­smo, dol­cez­za, gen­ti­lez­za…» (da La chi­me­ra di John Chee­ver). VERGINE Amo­re. Pas­sio­ne o ve­ro sentimento? Ve­ne­re in se­con­da Ca­sa vi aiu­ta a fa­re chia­rez­za nel cuo­re e nel­la men­te. La­vo­ro. Op­por­tu­ni­tà di car­rie­ra of­fer­te da Gio­ve nel se­gno. È il mo­men­to di ten­ta­re un gran­de sal­to. Fi­da­te­vi del­le vo­stre ca­pa­ci­tà. Sa­lu­te. Al­le­gre, at­ti­ve. In­som­ma, in­vi­dia­bi­li.

«Ades­so il mio cuo­re e il mio spi­ri­to esul­ta­va­no men­tre la guar­da­vo pet­ti­nar­si i ca­pel­li. Qual­che gior­no pri­ma pen­sa­vo che si fos­se ri­ti­ra­ta nell’ac­qua di una va­sca di pesci ros­si». CAPRICORNO Amo­re. For­se vi ha fat­to un tor­to. For­se è Ve­ne­re in qua­dra­tu­ra che vi ren­de po­le­mi­che. Fat­to sta che non gli da­te tre­gua. La­vo­ro. Si­tua­zio­ni in stal­lo da tem­po si sbloc­ca­no ma­gi­ca­men­te, sot­to il se­sti­le di Mer­cu­rio. Co­glie­te l’at­ti­mo. Sa­lu­te. Pim­pan­ti e so­cie­vo­li. Gi­ro­vi­ta in ca­lo.

«Ci so­no del­le per­so­ne che fan­no del­le lo­ro pas­sio­ni uno spet­ta­co­lo più che un’av­ven­tu­ra. Sem­bra che non s’in­na­mo­ri­no, ma che piut­to­sto al­le­sti­sca­no un dram­ma emo­zio­nan­te». GEMELLI Amo­re. Il tri­go­no di Ve­ne­re can­cel­la ogni at­tri­to e ac­cre­sce la sin­to­nia tra voi due. L’eros, pe­rò, re­sta as­so­pi­to, qua­si in le­tar­go. La­vo­ro. Una svol­ta si av­vi­ci­na e i dub­bi vi as­sal­go­no. Tran­quil­le! Con Ura­no in se­sti­le, tut­to an­drà per il ver­so giu­sto. Sa­lu­te. For­ma co­sì e co­sì. Nien­te stra­paz­zi, plea­se.

«So­no ca­ri­na, ben­ve­sti­ta, ho dei fi­gli bel­li e spi­ri­to­si, ma ho la tre­men­da sen­sa­zio­ne di es­se­re in bian­co e ne­ro, e di po­te­re es­se­re spen­ta dal pri­mo che pas­sa» (da Una visione del mon­do). BI­LAN­CIA Amo­re. Coc­co­le a pro­fu­sio­ne, ro­man­ti­ci­smo al­le stelle, ac­cor­do “te­le­pa­ti­co”. Ve­ne­re nel se­gno si fa sen­ti­re! La­vo­ro. Con­te­se di va­rio ti­po ap­pe­san­ti­sco­no il cli­ma in uf­fi­cio. Evi­ta­te inu­ti­li com­pe­ti­zio­ni. Pun­ta­te ai ri­sul­ta­ti con­cre­ti. Sa­lu­te. Sot­to to­no. Spa­zio agli hob­by ri­las­san­ti.

« Ave­va bi­so­gno di amo­re, di for­za e di con­si­glio. Io l’ho ab­brac­cia­ta, bean­do­mi del­la gra­zia e del ca­lo­re del­la sua pre­sen­za. Pian­ge­va per­ché par­la­va del ma­ri­to». ACQUARIO Amo­re. Ve­ne­re in tri­go­no scal­da cuo­re e sen­si. Un fl irt può tra­sfor­mar­si in qual­co­sa di più. La­vo­ro. Mer­cu­rio in qua­dra­tu­ra se­gna­la av­ver­sa­ri slea­li. Non pre­sta­te il fi an­co a cri­ti­che pre­te­stuo­se. Sa­lu­te. Un gior­no eu­fo­ri­che, il gior­no do­po più ab­bat­tu­te che mai. Per ora va co­sì.

«Per­ché quel­le buo­ne e gen­ti­li per­so­ne che la cir­con­da­va­no sem­bra­va­no im­prov­vi­sa­men­te i per­so­nag­gi di una tra­ge­dia?» (da Il gior­no che il ma­ia­le cad­de nel poz­zo). CAN­CRO Amo­re. Ve­ne­re in quar­ta Ca­sa ac­cen­de la no­stal­gia per un amo­re per­du­to. Non cro­gio­la­te­vi nei ri­cor­di. Guar­da­te avan­ti, suv­via. La­vo­ro. For­tu­na­te e in­tra­pren­den­ti. Mer­co­le­dì e gio­ve­dì, la Lu­na in tri­go­no of­fre in­tui­zio­ni da sfrut­ta­re. Sa­lu­te. Ener­gie su­per, gra­zie a Mar­te in se­sti­le.

«Lui cer­cò di tro­va­re qual­co­sa da di­re ma non vi riu­scì. Do­po cinque an­ni di ma­tri­mo­nio sem­bra­va che non gli fos­se ri­ma­sto più nien­te da di­re» ( Un pull­man per il St.Ja­mes). SCORPIONE Amo­re. Sen­sua­li­tà vi­va­ce e fan­ta­sio­sa, gra­zie a Mar­te in se­sti­le. Fuo­ri dall’al­co­va, tut­ta­via, le ten­sio­ni non man­ca­no. La­vo­ro. Grin­to­se e de­ter­mi­na­te. Mer­cu­rio nel se­gno vi aiu­ta a cen­tra­re gli obiet­ti­vi uno do­po l’al­tro. Sa­lu­te. Lo sport vi at­ti­ra, no­no­stan­te i rit­mi in­ten­si. Che vi­ta­li­tà!

« Se fa come le di­co, non le fa­rò del ma­le, per­ché io non vo­glio far­le del ma­le, vo­glio dav­ve­ro aiu­tar­la » (da L’ac­ce­le­ra­to del­le cinque e qua­ran­tot­to). PESCI Amo­re. Qual­che no­do re­sta, ben­ché l’in­te­sa sia in fa­se di mi­glio­ra­men­to. Gior­na­te (e not­ta­te) tor­ri­de mer­co­le­dì e gio­ve­dì. Il me­ri­to è del­la Lu­na in tri­go­no. La­vo­ro. Tra­sfer­te pro­dut­ti­ve, gra­zie a Mer­cu­rio in tri­go­no. Oc­chio al­lo shopping. Sa­lu­te. Cu­re na­tu­ra­li? Ma sì, si pos­so­no pro­va­re.

« La­w­ren­ce ha di­men­ti­ca­to, cre­do, le re­go­le del gio­co e per­ciò non può es­se­re in­te­res­sa­to più di tan­to al­le sue com­pli­ca­zio­ni » (da Ad­dio, fra­tel­lo mio).

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.