Chia­ma­te­mi Fran­ce­sco.

Corriere della Sera - Io Donna - - Ruoli Parabolici - Ndr).

so­sti­tui­to dal più an­zia­no col­le­ga ci­le­no Ser­gio Her­nán­dez,

Co­me si è av­vi­ci­na­to a que­sta sfi­da? Ha po­tu­to in­con­tra­re il Pa­pa?

No, pur­trop­po no. Ho stu­dia­to tut­ti i suoi di­scor­si, le sue ome­lie, il suo ope­ra­to nel­la par­roc­chia di Buenos Aires. Mol­ta gen­te qui lo co­no­sce di­ret­ta­men­te, tut­ti ab­bia­mo al­me­no un co­no­scen­te che ha avu­to a che fa­re con lui in un mo­do o nell’al­tro.

An­che lei?

Sì, Ber­go­glio ha bat­tez­za­to mio cu­gi­no: mia zia non era spo­sa­ta e si è ri­vol­ta a lui spe­ran­do che con­ce­des­se co­mun­que il sa­cra­men­to a suo fi­glio, so­lo lui l’avreb­be fat­to. Quan­do era ve­sco­vo di Buenos Aires cam­mi­na­va spes­so per le stra­de, ha vi­si­ta­to tut­to il Pae­se. Ne­gli an­ni No­van­ta il suo no­me ri­cor­re­va spes­so sui gior­na­li: in quei tem­pi dif­fi­ci­li nei qua­li le ten­sio­ni era­no esa­cer­ba­te e mol­ta Pre­fe­ri­sco evi­ta­re le ana­li­si po­li­ti­che, spe­cie nel caso di un uo­mo co­sì straor­di­na­rio. Mi sem­bra as­sur­do de­fi­nir­lo co­mu­ni­sta, lo tro­vo un ter­mi­ne ar­cai­co per una so­cie­tà mo­der­na co­me la no­stra... Piut­to­sto mi han­no col­pi­to la sua in­tel­li­gen­za straor­di­na­ria, che vie­ne pri­ma di tut­to dal cuo­re, e la sua spi­ri­tua­li­tà mol­to pro­fon­da. Pa­pa Fran­ce­sco è an­che fa­mo­so per le sue ina­spet­ta­te te­le­fo­na­te ai fe­de­li. Se ri­ce­ves­se una sua chia­ma­ta, c’è qual­co­sa che vor­reb­be chie­der­gli? No, no, mi sem­bre­reb­be una man­can­za di ri­spet­to… A di­re la ve­ri­tà non cre­do che gli pia­ce­reb­be ve­de­re il film.

Per­ché? Per que­sto l’han­no ac­cu­sa­to di es­se­re co­mu­ni­sta. Lei che è pa­ren­te di Che Gue­va­ra (sua ma­dre Ce­lia era una de la Ser­na co­me Ro­dri­go) che ne pen­sa?

Se qual­cu­no ne fa­ces­se uno sul­la mia vi­ta io non vor­rei cer­to ve­der­lo, avrei ver­go­gna. Spe­ro so­lo ca­pi­sca che que­sto la­vo­ro è sta­to fat­to con gran­dis­si­mo cuo­re da un ar­gen­ti­no che ama il suo Pae­se.

Ro­dri­go de la Ser­na in una sce­na del film

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.