SMET­TE­TE DI DI­RE: È UN GIO­CO

Corriere della Sera - Io Donna - - Ragazzi (S) Connessi - Bar­ba­ra Ste­fa­nel­li Uo­mi­ni che ama­no le don­ne blog.io­don­na.it/bar­ba­ra-ste­fa­nel­li

la gior­na­ta co­min­cia con Spo­ti­fy in cuf­fia e con la se­le­zio­ne dei “suc­ces­si ita­lia­ni”: men­tre cam­mi­ni ti por­ta do­ve, al­la tua età, non scon­fi­ne­re­sti mai. Nei ter­ri­to­ri di rap­per gio­va­ni, e me­no fa­mo­si di Fe­dez, che ri­pe­to­no mol­te vol­te “bam­bi­na”, “ehi bam­bi­na”, che nei te­sti as­so­cia­no ca­rez­ze e sber­le, al ses­so mi­schia­no lab­bra gon­fie e oc­chi ne­ri. Ogni tan­to di­co­no “stron­za”, sei pro­prio stron­za. Ma è una can­zo­ne, e poi l’io nar­ran­te ma­schio non si ti­ra in­die­tro se c’è da par­la­re ma­le an­che di sé. Se rea­gi­sci, sei pro­prio an­ti­ca. Qual­cu­no - esper­to - ti ras­si­cu­ra con una bre­ve le­zio­ne di mu­si­ca sul­la cul­tu­ra rap ame­ri­ca­na: nes­su­no si scan­da­liz­za più, da de­cen­ni. Cer­to non le ra­gaz­ze che ascol­ta­no e san­no co­me pren­de­re/non pren­de­re le stro­fe o le bot­te. L’uni­ca ri­fles­sio­ne, fuo­ri tem­po e fuo­ri tut­to, è che - ri­pen­san­do­ci - “ai no­stri tem­pi” era co­sì lie­ve spac­car­si il cer­vel­lo su che co­sa aves­se mai fat­to la dol­ce Ve­ne­re di rim­mel o su chi fos­se il fio­rel­li­no del­la buonanotte... Poi ar­ri­va una mail con un vi­deo di quel­li che di­ven­ta­no vi­ra­li in po­chi gior­ni. Si in­ti­to­la #Dea­rDad­dy, lo pro­po­ne Ca­re, un’as­so­cia­zio­ne nor­ve­ge­se. È una let­te­ra che una fi­glia re­ci­ta al pa­dre sul­le sce­ne del­la sua vi­ta di bam­bi­na, ado­le­scen­te, poi gio­va­ne don­na. C’è un’im­plo­ra­zio­ne a lui, agli uo­mi­ni: smet­te­te di di­re put­ta­na, tro­ia, stron­za co­me fos­se par­te di un ri­to; smet­te­te di fa­re bat­tu­te sul­le com­pa­gne di clas­se; smet­te­te di guar­dar­ci nel so­li­to mo­do che non pre­ve­de li­mi­te d’ac­ces­so. Smet­te­te di di­re che è un gio­co, che si fa per di­re, per ri­de­re. «For­se an­che tu l’hai fat­to, pa­pà, ma ades­so do­vre­ste smet­te­re, tut­ti».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.