VER­DI­NI: PER­CHÉ SO­STEN­GO REN­ZI

Corriere della Sera - Io Donna - - Donne Avventura - Blog.io­don­na.it/fa­bri­zio- ron­co­ne

De­nis Ver­di­ni è cer­ta­men­te il per­so­nag­gio po­li­ti­co più di­scus­so e di­scu­ti­bi­le del­le ul­ti­me set­ti­ma­ne: do­po es­se­re sta­to po­ten­te e fe­ro­ce ge­ne­ra­le agli or­di­ni del Ca­va­lie­re - in­ca­ri­ca­to di con­trol­la­re mi­li­tar­men­te le trup­pe di ber­lu­sco­nes e con il ruo­lo di su­per­con­si­glie­re nel­le riu­nio­ni più te­ne­bro­se e se­gre­te di Pa­laz­zo Gra­zio­li - è di­ven­ta­to il più fe­de­le al­lea­to di Mat­teo Ren­zi e del Pd. Tut­to que­sto stu­po­re, fran­ca­men­te, sten­to a com­pren­der­lo…

Se­na­to­re, lei gui­da il suo nuo­vo grup­po par­la­men­ta­re, Ala, in co­stan­te soc­cor­so del go­ver­no: e va be­ne che, co­me di­ce­va Ri­no For­mi­ca, la po­li­ti­ca • “san­gue e mer­da”, per˜ uno spe­ra sem­pre ci sia un li­mi­te…

Ma un li­mi­te, scu­si, a co­sa? Io cre­do sin­ce­ra­men­te nel­la ne­ces­si­tà di ri­for­ma­re il Pae­se. E chi è che può ri­for­mar­lo? Mat­teo. Lui e lui so­lo. È per que­sto, so­lo per que­sto che ho de­ci­so di so­ste­ner­lo.

Sen­za im­ba­raz­zi.

Guar­di, io so­no un pic­co­lo po­li­ti­co di pas­sag­gio e...

Ma no, non di­ca cos“: lei • il po­ten­tis­si­mo Ver­di­ni, l’uo­mo che sa tut­to di Berlusconi e di Ren­zi.

Be’, ef­fet­ti­va­men­te il pat­to tra i due, il co­sid­det­to Pat­to del Na­za­re­no, l’ho se­gui­to io… Poi pe­rò tut­to è sal­ta­to e io… ec­co, io non mi so­no vo­lu­to ar­ren­de­re: l’idea di cam­bia­re l’Ita­lia mi sem­bra ir­ri­nun­cia­bi­le.

Il se­na­to­re del­la mi­no­ran­za Pd, Mi­guel Go­tor, ha det­to un po’ sprez­zan­te che lei • an­tro­po­lo­gi­ca­men­te di­ver­so.

È un pro­fes­so­re… Ma poi tut­ti i suoi col­le­ghi, quan­do mi in­con­tra­no qui a Pa­laz­zo Ma­da­ma, mi sor­ri­do­no e mi dan­no pac­che sul­le spal­le.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.