AL­LA RI­CER­CA DEL SUC­CES­SO­RE

Corriere della Sera - Io Donna - - Dietro Le Apparenze - Estonia - Blog.io­don­na.it/ma­ria-te­re­sa- me­li

c’è gran­de pre­oc­cu­pa­zio­ne nel cen­tro­de­stra. Re Mi­da ha per­so il toc­co ma­gi­co. Sil­vio Berlusconi pro­po­ne di can­di­da­re Gui­do Ber­to­la­so a sin­da­co di Ro­ma, ed è su­bi­to fron­da. Sil­vio Berlusconi im­po­ne il no al­le Unio­ni ci­vi­li a For­za Ita­lia, co­strin­gen­do per­si­no il lai­cis­si­mo ca­po­grup­po di Fi al Se­na­to Pao­lo Ro­ma­ni ad ade­guar­si, e Mau­ri­zio Ga­spar­ri, pur es­sen­do con­tra­rio a quel­la leg­ge, am­met­te che l’ot­tan­ta per cen­to del suo grup­po è pron­to a vo­ta­re sì. Che co­sa sta suc­ce­den­do tra gli az­zur­ri? È il pa­ni­co, in real­tà, an­che se nes­su­no dei big lo di­ce ad al­ta vo­ce. Ma il ve­ro dram­ma è che non c’è trac­cia del suc­ces­so­re. Ep­pu­re sia a pa­laz­zo Ma­da­ma, se­de del Se­na­to, che a Mon­te­ci­to­rio, se­de del­la Ca­me­ra dei de­pu­ta­ti, i par­la­men­ta­ri di For­za Ita­lia non par­la­no d’al­tro: il lea­der ma­xi­mo è ap­pan­na­to, è ora che ce­da lo scet­tro del co­man­do. L’ex Ca­va­lie­re vie­ne cri­ti­ca­to dai suoi aper­ta­men­te, an­che da­van­ti ai cro­ni­sti. Pe­rò, al­la fi­ne, nes­su­no ar­ri­va al pun­to di pro­por­re un cam­bio del­la guar­dia. Suc­ce­de­rà, co­me sem­pre, che de­ci­de­rà tut­to lui: quel cam­bio lo pre­pa­re­rà lo stes­so Berlusconi. Di­co­no che ci stia la­vo­ran­do, che sia stan­co e che si sia re­so con­to che in que­sto mo­do è dif­fi­ci­le an­da­re avan­ti. Per que­sto sta te­stan­do, gra­zie ai son­dag­gi, di­ver­se per­so­na­li­tà. Fi­no­ra non ha tro­va­to nes­su­no che lo con­vin­ca ve­ra­men­te. Per que­sto con­ti­nua a ri­pe­te­re a tut­ti: «An­che se mi so­no stan­ca­to mi toc­ca an­da­re avan­ti». Ma avan­ti fi­no a do­ve, si chie­do­no tut­ti in For­za Ita­lia.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.