LA DON­NA DEL­LA VO­STRA VI­TA

Corriere della Sera - Io Donna - - Colonne D’autore/ 1 - Acaz­zul­lo@rcs.it

non cre­do di es­se­re ot­ti­mi­sta, ma di es­se­re rea­li­sta quan­do di­co che “Le don­ne ere­di­te­ran­no la ter­ra”. Sa­rà que­sto il ti­to­lo del mio pros­si­mo li­bro, cui sto la­vo­ran­do da tem­po e che usci­rà a fi­ne set­tem­bre. Non ho fi­ni­to di scri­ver­lo, an­che per­ché per far­lo ho bi­so­gno di voi let­tri­ci. Non so­no sol­tan­to gli uo­mi­ni che pos­so­no rac­con­ta­re storie di don­ne. In ogni fa­mi­glia è cu­sto­di­ta la me­mo­ria di una don­na straor­di­na­ria: una non­na, una ma­dre, una fi­glia. Mi pia­ce­reb­be che mi rac­con­ta­ste la sto­ria del­la don­na che per voi è sta­ta in­di­men­ti­ca­bi­le. La per­so­na che vi ha in­se­gna­to a vi­ve­re, che vi ha co­mu­ni­ca­to il sen­so del­la tra­di­zio­ne e un’idea del fu­tu­ro, che si è pre­sa cu­ra di voi, che ha di­mo­stra­to ge­ne­ro­si­tà e lun­gi­mi­ran­za, che si è sa­cri­fi­ca­ta per il be­ne di co­lo­ro che so­no ve­nu­ti do­po di lei. Sce­glie­rò le ven­ti storie che mi avran­no col­pi­to di più e le pub­bli­che­rò co­me chiu­sa del li­bro. Ov­via­men­te non è un con­cor­so: so­no cer­to che tut­te le vi­cen­de mi ar­ric­chi­ran­no e mi aiu­te­ran­no a met­te­re a pun­to quel­lo che vor­rei di­re nel li­bro. In sin­te­si, la mia idea è que­sta: l’Ita­lia re­sta un Pae­se ma­schi­li­sta; ma le don­ne han­no fat­to pas­si avan­ti im­men­si, con­qui­stan­do cam­pi da cui fi­no a po­co fa era­no esclu­se, dal­la me­di­ci­na al­la ma­gi­stra­tu­ra. So­no con­vin­to che que­sto sa­rà il se­co­lo del sor­pas­so del­la fem­mi­na sul ma­schio, in Ita­lia e al­tro­ve. Le don­ne pren­de­ran­no il po­te­re. Che non è una pa­ro­lac­cia: di­pen­de dall’uso che se ne fa. Le don­ne ne fa­ran­no un uso mi­glio­re de­gli uo­mi­ni. E li sal­ve­ran­no.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.