100

Corriere della Sera - Io Donna - - Vivere Meglio -

e più i Pae­si in cui, il 5 giu­gno, si fe­steg­ge­rà la Gior­na­ta mondiale dell’am­bien­te ( wed2016.com). Il te­ma di que­sta edi­zio­ne è la lot­ta con­tro il com­mer­cio il­le­ga­le di ani­ma­li sel­va­ti­ci che pro­vo­ca la per­di­ta di pre­zio­sa bio­di­ver­si­tà e mi­nac­cia la so­prav­vi­ven­za di in­nu­me­re­vo­li spe­cie. S.M. La con­fu­sio­ne è le­git­ti­ma. Spes­so, per sor­pren­de­re a tut­ti i co­sti, si aval­la­no idee stram­pa­la­te. E il ci­bo as­su­me il ruo­lo di un­to­re: l’im­pres­sio­ne è che si deb­ba te­mer­ne l’even­tua­le dan­no piut­to­sto che ap­prez­zar­ne i be­ne­fi­ci. Chi co­mu­ni­ca do­vreb­be sen­ti­re la re­spon­sa­bi­li­tà di di­vul­ga­re co­me nor­ma­li idee estre­me, che pos­so­no ave­re con­se­guen­ze di­rom­pen­ti. È ve­ro che ogni ci­bo ha qual­che la­to ne­ga­ti­vo, ma que­sto non si­gni­fi­ca che dob­bia­mo scar­ta­re tut­to, ar­ri­van­do a vi­ve­re di so­la aria. I re­spi­ria­ni cui lei ac­cen­na­va vi­vreb­be­ro con un pro­ces­so si­mi­le a quel­lo del­le pian­te, nu­tren­do­si esclu­si­va­men­te di ener­gia pra­ni­ca (pra­na, dal san­scri­to, vuol di­re re­spi­ro, spi­ri­to). Non cre­do che oc­cor­ra­no tan­ti ra­gio­na­men­ti per ca­pi­re che il nu­tri­men­to del cor­po è im­pre­scin­di­bi­le al­la vi­ta, l’as­sen­za di nu­tri­men­to con­du­ce al de­ca­di­men­to fi­no al­la fi­ne. Oc­cor­re equi­li­brio, ri­du­cen­do sem­mai gli ec­ces­si e con­su­man­do, pe­rò, ogni gior­no di tut­to un po’.

So­no con­fu­sa, mi sem­bra di sen­ti­re so­lo giu­di­zi ne­ga­ti­vi sui ci­bi. Dob­bia­mo smet­te­re di man­gia­re e di­ven­ta­re tut­ti “re­spi­ria­ni”?

An­drea C., Ve­ro­na

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.