L’ar­gen­to è ma­gi­co. So­lo i la­dri non lo ca­pi­sco­no: so­no en­tra­ti nel­la mia ca­sa di Roma, ru­ban­do tut­to tran­ne quel­lo

Corriere della Sera - Io Donna - - Talenti Preziosi - El­sa Pe­ret­ti Foun­da­tion, Tears, Nan­do and

par­te del­la sua car­rie­ra di de­si­gner si sia svol­ta a New York, do­ve ha fat­to par­te del jet set del­la me­tro­po­li ed è sta­ta ami­ca e mu­sa di sti­li­sti e fo­to­gra­fi: «Pe­rò, a New York non va­do più spes­sis­si­mo. C’è un’enor­me con­cen­tra­zio­ne di ener­gia e stress, e io in­ve­ce pre­fe­ri­sco l’ami­ci­zia ». Ac­com­pa­gna la con­ver­sa­zio­ne agi­tan­do ma­ni dall’os­sa­tu­ra in­vi­dia­bi­le, per­fet­te per in­dos­sa­re i suoi gio­iel­li: «Le co­se più bel­le le ho di­se­gna­te pen­san­do a me». Sia­mo in un at­ti­co af­fac­cia­to su vil­la Bor­ghe­se, pro­get­ta­to nel ce­le­bre stile scenografico dell’ar­chi­tet­to Mon­giar­di­no, che con­tra­sta con la sem­pli­ci­tà no- gen­der di El­sa: i ca­pel­li cor­ti, i ve­sti­ti basic - ca­mi­cia jeans e pan­ta­lo­ni di co­to­ne da la­vo­ro - uni­ca ci­vet­te­ria i suoi orec­chi­ni cioè la­cri­me: «Se le la­cri­me le hai al col­lo o alle orec­chie non le hai ne­gli oc­chi».

è una don­na da un gio­iel­lo per vol­ta, inim­ma­gi­na­bi­le co­me por­ta­tri­ce di ac­cu­mu­li de­co­ra­ti­vi. Si en­tu­sia­sma par­lan­do del­la sua

che in 16 an­ni di at­ti­vi­tà ha fi­nan­zia­to con 42 mi­lio­ni di eu­ro ben 852 pro­get­ti: dal so­ste­gno alla lotta alla po­ver­tà nel mondo, alla con­ser­va­zio­ne del pianeta e alla ri­cer­ca me­di­ca, ol­tre che a diversi pro­get­ti cul­tu­ra­li. Tut­to con de­na­ro pro­prio. Do­po tan­te gra­ti­fi­ca­zio­ni le­ga­te alla crea­ti­vi­tà e al lus­so, è arrivato per lei il mo­men­to di ap­pas­sio­nar­si alle con­di­zio­ni di chi si­cu­ra­men­te non può comprare un cuo­re d’ar­gen­to da ap­pen­de­re al col­lo e di de­di­car­si alla sal­va­guar­dia di quel­la na­tu­ra che ne ha tan­to ispi­ra­to la crea­ti­vi­tà.

Tor­nan­do al de­si­gn dei gio­iel­li, le chie­do qua­le pen­sa sia sta­ta la sua più gran­de in­no­va­zio­ne: «Ho in­tro­dot­to nel mondo dei gio­iel­li l’ar­gen­to, che è ma­gi­co. Tra l’altro, i la­dri, che non so­no in­tel­li­gen­ti, non lo ca­pi­sco­no. So­no en­tra­ti in que­sta ca­sa e han­no por­ta­to via tut­to. Ma l’ar­gen­to no!»

I pen­den­ti Bot­tle e, so­pra, i brac­cia­li Bo­ne, en­tram­bi in oro gial­lo e ar­gen­to. Nel 2009 il Bri­ti­sh Mu­seum di Lon­dra ha ac­qui­si­to trenta crea­zio­ni di El­sa Pe­ret­ti per la col­le­zio­ne per­ma­nen­te di og­get­ti ar­ti­sti­ci del XX se­co­lo.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.