MI­NI QUE­STIO­NA­RIO PROU­ST

Corriere della Sera - Io Donna - - Sommario - di Pao­lo Di Ste­fa­no

Ri­spon­de Ro­ber­to An­dò, re­gi­sta e scrit­to­re. Il trat­to prin­ci­pa­le del suo ca­rat­te­re? La dif­fi­col­tà di esclu­de­re, cioè un ec­ces­so di cu­rio­si­tà. La qua­li­tà che pre­fe­ri­sce in un uo­mo? La ca­pa­ci­tà di con­trad­dir­si. E in una don­na? La fan­ta­sia. Il suo prin­ci­pa­le di­fet­to? L’os­ses­si­vi­tà. L’ul­ti­ma vol­ta che ha pian­to? Pian­go spes­so, an­che al ci­ne­ma. Il gior­no più fe­li­ce del­la sua vi­ta? La na­sci­ta di Giu­lia, mia fi­glia. Au­to­ri pre­fe­ri­ti? I clas­si­ci: Sha­ke­spea­re, Tol­stoj, Ber­n­hard. Se do­ves­se cam­bia­re qual­co­sa nel suo fi­si­co? La po­stu­ra. Il do­no di na­tu­ra che vor­reb­be ave­re? L’ir­re­spon­sa­bi­li­tà. Il re­ga­lo più bel­lo che ab­bia mai ri­ce­vu­to? Un oro­lo­gio Au­de­mars Pi­guet. Il suo mot­to? «Al­la tua sa­lu­te, bam­bi­na…» (Hum­ph­rey Bo­gart in “Ca­sa­blan­ca”).

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.