CHI HA UN’IDEA GREEN?

Corriere della Sera - Io Donna - - Il Pane Le Rose - Tro­no di Spa­de Edi­son for Na­tu­re, edi­son­for­na­tu­re.it. Il­lu­stra­zio­ne di An­drea Pi­stac­chi Tro­no di Spa­go Lo chia­ma­va­no Jeeg Ro­bot,

L’in­ghil­ter­ra ci ha la­scia­to, Po­de­mos ci ha de­lu­so, le Bor­se va­cil­la­no e ogni gior­no qual­cu­no de­ci­de di far­si giu­sti­zia da sé. Ba­ste­reb­be mol­to me­no per en­tra­re in una de­pres­sio­ne cro­ni­ca e chiu­der­si a gu­scio nel­le quat­tro mu­ra do­me­sti­che, stor­den­do­si so­lo di re­pli­che del o, me­glio an­co­ra, del di quel genio di Cor­ra­do Guz­zan­ti. Ma bi­so­gna rea­gi­re, at­tac­can­do­si a qua­lun­que buo­na no­ti­zia, ma­ga­ri col­ti­van­do an­che so­lo un pic­co­lo se­me di po­si­ti­vi­tà. Se non per noi, dob­bia­mo im­pe­gnar­ci al­me­no per le nuo­ve ge­ne­ra­zio­ni che avran­no il com­pi­to di por­ta­re avan­ti que­sto ba­rac­co­ne di mon­do ma­lan­da­to. In que­sto sen­so si so­no rim­boc­ca­ti le ma­ni­che due gio­va­ni re­gi­sti che am­mi­ro mol­to: Ga­brie­le Mai­net­ti e An­drea Se­gre, due ar­ti­sti mol­to di­ver­si tra lo­ro che han­no tro­va­to un in­te­res­san­te le­ga­me tra ci­ne­ma e na­tu­ra. Mai­net­ti è l’au­to­re di film plu­ri­pre­mia­to, che è riu­sci­to a far na­sce­re scin­til­le di spe­ran­za nel­le pe­ri­fe­rie de­gra­da­te. Se­gre è uno dei più in­te­res­san­ti do­cu­men­ta­ri­sti ita­lia­ni: an­che con i suoi lun­go­me­trag­gi, di­mo­stra co­me si deb­ba sem­pre ave­re il co­rag­gio di af­fron­ta­re i co­sid­det­ti te­mi sco­mo­di che il mer­ca­to ci­ne­ma­to­gra­fi­co dif­fi­cil­men­te ha vo­glia di spon­so­riz­za­re. Due per­cor­si co­strui­ti sul ta­len­to e sul­la te­star­dag­gi­ne che si so­no alleati per con­te­st de­di­ca­to a tut­ti quel­li che han­no a cuo­re na­tu­ra e am­bien­te e che in­vi­ta i par­te­ci­pan­ti a met­te­re on li­ne le più sva­ria­te sto­rie e idee di cam­bia­men­to in gra­do di ri­spon­de­re al­la do­man­da “Co­me im­ma­gi­na­te un fu­tu­ro più so­ste­ni­bi­le?”. I pro­get­ti e le pro­po­ste van­no inol­tra­ti en­tro il 31 lu­glio sul si­to

Co­me spie­ga­no i due re­gi­sti, non bi­so­gna es­se­re per for­za vi­deo-ma­ker o pro­fes­sio­ni­sti del set­to­re: quel che con­ta è la crea­ti­vi­tà e l’ori­gi­na­li­tà dei pro­get­ti che si pos­so­no pre­sen­ta­re sot­to for­ma di vi­deo, mi­ni-sce­neg­gia­tu­re, fu­met­ti e vi­deo­mes­sag­gi. Dal­le die­ci in­tui­zio­ni mi­glio­ri ver­ran­no rea­liz­za­ti al­tret­tan­ti cor­to­me­trag­gi che poi si tra­sfor­me­ran­no in un ve­ro film, gi­ra­to con l’aiu­to dei due re­gi­sti e dei lo­ro team. È en­tu­sia­sman­te l’idea di un ci­ne­ma col­let­ti­vo, ba­sa­to sul­le idee e le aspi­ra­zio­ni dei cit­ta­di­ni con­sa­pe­vo­li del di­sa­stro che avan­za se non unia­mo i no­stri neu­ro­ni più at­ti­vi. Cul­tu­ra, so­ste­ni­bi­li­tà e ri­spar­mio ener­ge­ti­co si pos­so­no co­niu­ga­re con il ci­ne­ma che, nei suoi pro­dot­ti più qua­li­fi­ca­ti, ha sem­pre aiu­ta­to le no­stre co­scien­ze a fa­re un pas­so in avan­ti. E ades­so toc­ca a voi ! Sie­te ani­ma­ti da un’idea me­ra­vi­glio­sa te­nu­ta a lun­go nel cas­set­to? Pren­de­te car­ta, pen­na, co­lo­ri o vi­deo­ca­me­ra per par­te­ci­pa­re al gran­de gio­co che può mi­glio­ra­re il no­stro pia­ne­ta. fio­re con­si­glia­to: Gink­go bi­lo­ba, fos­si­le vi­ven­te che ri­sa­le a 250 mi­lio­ni di an­ni fa, so­prav­vis­su­to al­la scom­par­sa dei di­no­sau­ri e all’esplo­sio­ne

del­la bom­ba ato­mi­ca. In Orien­te è l’albero sim­bo­lo del­la ri­na­sci­ta.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.